Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:22
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Calenda attacca Conte: “Campione di qualunquismo e trasformismo”

Immagine di copertina

Calenda attacca Conte: “Campione di qualunquismo e trasformismo”

“Un campione di qualunquismo e trasformismo”. Carlo Calenda è tornato ad attaccare il Movimento 5 Stelle e il suo leader Giuseppe Conte, che lo aveva accusato ieri di arroganza dopo la richiesta di escludere esponenti del M5S da una futura giunta guidata dal Partito democratico, in cambio del suo sostegno a Roberto Gualtieri.

“Dettare condizioni agli altri mi sembra quanto meno arrogante”, aveva dichiarato Conte a margine di una manifestazione elettorale per le amministrative a Ramacca, nel Catanese, dopo aver detto che Calenda, a differenza del Movimento 5 Stelle, è ancora solo “all’inizio di un cammino politico nazionale”. “Calenda sta facendo un suo percorso politico autoreferenziale, e noi glielo facciamo fare tranquillamente: siamo orgogliosamente forti della nostra storia e della nostra tradizione, lui si affaccia adesso alla politica. Essere una forza nazionale è un’altra prospettiva”, ha detto Conte, augurando all’ex ministro dello Sviluppo economico “buona fortuna”.

La risposta di Calenda non si è fatta attendere. “Non gli ho mai sentito fare un ragionamento interessante o affrontare una questione con competenza”, ha detto. “Detesto le sue furbizie sui decreti sicurezza e le sue giravolte da Sovranista a riformista a seconda dell’opportunità. Questa la mia opinione”, ha aggiunto su Twitter, dopo essere arrivato terzo al primo turno nella capitale, mentre la sua lista ha ottenuto è stata la più votata con il 19%.

“Io non farò né alleanze né apparentamenti, faremo un’opposizione costruttiva”, ha detto Calenda a Otto e mezzo, su La7. “Ma penso sia giusto andare a votare al ballottaggio e sicuramente non voterò Michetti ma voterò Gualtieri, perché mi corrisponde di più”, ha aggiunto.

Il segretario del Pd , Enrico Letta si è invece impegnato a parlare con tutti possibili alleati. “Nelle prossime ore, nei prossimi giorni, cercherò Calenda, Conte, Renzi, tutti coloro che rappresentano partiti e movimenti con cui possiamo dialogare nelle città che vanno al ballottaggio”, ha detto ieri il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato a Radio Immagina. “Non proporremo apparentamenti o accordi di governo basati su posti o assessorati, faremo una proposta ai cittadini di Roma, Torino e Trieste. Cercheremo di convincere gli elettori e sono convinto che gli elettori saranno disponibili ad ascoltare le nostre ragioni”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Cronaca / La raccolta fondi di Cliomakeup e Operation Smile Italia per malformazioni cranio-maxillo-facciali è già sold out
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce