Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Burioni contro il sindaco di Firenze che riapre i musei: “Il Coronavirus ringrazia”

Immagine di copertina

Burioni contro il sindaco di Firenze che riapre i musei

Continua l’emergenza Coronavirus in Italia e in particolare nelle regioni del Nord, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto su tutte. Secondo l’ultimo dato diffuso dalla Protezione Civile, le persone affette da Covid-19 nel nostro Paese dall’inizio dell’epidemia sono 2.036.

A Firenze, l’amministrazione comunale rilancia il messaggio in queste settimane in cui la paura del coronavirus sembra frenare tanti turisti. E i musei civici fiorentini saranno aperti e completamente gratuiti nel weekend da venerdì 6 a domenica 8 marzo.

Il sindaco di Firenze ha annunciato su Twitter di aver deciso di aprire i musei al pubblico. “Firenze è aperta, i suoi musei sono aperti. Per combattere la psicosi abbiamo deciso di renderli gratuiti per tutti dal 6 all′8 marzo”, si legge nel tweet del sindaco.

Questo annuncio ha smosso il virologo Roberto Burioni, in questo periodo particolarmente attivo sui social, che ha criticato la scelta del primo cittadino di Firenze.

“Complimenti a Firenze”, ha scritto su Twitter, con tono sarcastico. “Il modo migliore per combattere la diffusione di un virus estremamente contagiato. Tanta gente tutta insieme dentro a un museo. Il coronavirus ringrazia”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Cronaca / La raccolta fondi di Cliomakeup e Operation Smile Italia per malformazioni cranio-maxillo-facciali è già sold out
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”