Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:20
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Un boa constrinctor nel seminterrato di un palazzo di Roma

Immagine di copertina

Il rettile era lungo due metri

Un boa constrictor nel seminterrato di un palazzo di Roma

Gli uomini della Polizia municipale di Roma si sono trovati davanti un boa constrictor: un esemplare di serpente lungo due metri si era nascosto nel seminterrato di un palazzo di Roma. Il fatto è avvenuto alla periferia ovest della Capitale, a Casal Bernocchi.

Qui gli uomini del Reparto di Tutela Ambiente dei vigili sono intervenuti in uno stabile dopo che era stata segnalata la presenza di un rettile proprio nel palazzo. Il serpente è stato ritrovato dagli agenti in un’area comune del seminterrato dello stabile e, grazie all’aiuto del personale specializzato della Asl della zona, sono riusciti a recuperare il rettile e metterlo in sicurezza.

Il serpente di due metri è stato condotto poi in una struttura veterinaria adeguata. Al momento si sta lavorando per capire come abbia fatto un esemplare di boa constrictor a finire nel seminterrato di un palazzo romano. Questo tipo di rettile, infatti, fa parte di quegli animali protetti dalla convenzione internazionale delle specie minacciate di estinzione e non può essere venduto.

Il boa costrictor è uno degli animali più pericolosi del pianeta: questo rettile, infatti, è in grado di uccidere anche prede di grandi dimensioni. La sua tecnica – come suggerisce il suo nome – è quella di avvolgere e soffocare nelle sue spire le sue vittime.

Questo animale può raggiungere la lunghezza di quattro mesi e il peso di trenta chili e vive in una latitudine particolare del pianeta: sicuramente non a Roma. Questo rettile, infatti, vive nel Messico centro-meridionale e in tutti gli stati dell’America centrale e meridionale.

Il boa constrictor vive nelle foreste tropicali pluviali e in zone particolarmente umide. Possiamo pensare che il seminterrato romano fosse molto umido – come succede spesso a Roma – ma pare fortemente improbabile che il rettile vivesse lì. Dunque, ora è caccia al suo proprietario.

Ho trovato un serpente sul mio pianerottolo di casa nel centro storico a Roma | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, branco di cinghiali aggredisce una signora e le ruba la spesa | VIDEO
Cronaca / Il curriculum dello studente “favorisce le disuguaglianze”: lo sostiene anche il presidente della Corte costituzionale
Cronaca / Firenze, prof all'alunna in Dad per infortunio: "Fatti portare a scuola o ti spezzo l’altra gamba"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, branco di cinghiali aggredisce una signora e le ruba la spesa | VIDEO
Cronaca / Il curriculum dello studente “favorisce le disuguaglianze”: lo sostiene anche il presidente della Corte costituzionale
Cronaca / Firenze, prof all'alunna in Dad per infortunio: "Fatti portare a scuola o ti spezzo l’altra gamba"
Cronaca / Umbria, parroco e viceparroco lasciano la Chiesa: si sono innamorati di due donne
Cronaca / Sicilia e Sardegna verso il giallo. Valle d'Aosta in bilico
Cronaca / Primo studio sull'efficacia in Italia: "Contagi e casi gravi giù fino al 99 per cento"
Cronaca / Verso il nuovo decreto: ecco cosa riapre e quando. Il calendario completo
Cronaca / Somministrate 25.7 milioni di dosi
Cronaca / L'Rt scende a 0,86. Speranza: “Stop quarantena da Paesi Ue”
Cronaca / L'orditoio gemello di quello che ha ucciso Luana era stato manomesso