Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Quali ospedali al collasso? Siete Covidioti”, il video di un negazionista provoca la risposta dell’Asl di Biella

Immagine di copertina
Facebook

Nel filmato l'autore mette in dubbio l'emergenza Covid a Biella, in Piemonte. La replica dell'Azienda sanitaria locale

Un video negazionista sul Covid ha spinto a una presa di posizione ufficiale l’Asl di Biella. L’autore del filmato, Mattia Zuppicchiatti, mette in dubbio l’emergenza ospedaliera e sanitaria nella provincia piemontese. Il Piemonte, come Lombardia, Calabria e Val d’Aosta, è stato classificato come “zona rossa” sulla base dell’ultimo Dpcm ed è quindi soggetto alle maggiori restrizioni.

Nei giorni scorsi, Zuppicchiatti, conosciuto negli ambienti sportivi locali e della movida, ha effettuato un giro in auto all’esterno dei parcheggi e degli ingressi dell’ospedale di Biella, filmando ciò che vedeva. L’autore del video si pone domande come: “Ma quale collasso? Ma quale emergenza?” e minimizzando la pandemia, e chiamando “covidioti” coloro che si attengono alle regole e riconoscono il pericolo dei contagi.

Il video, condiviso sui social, è stato condiviso da migliaia di persone e ha aperto una grande polemica, tanto da spingere l’Asl locale a una replica ufficiale. “Se il signore crede davvero di fare informazione girando un minuto attorno all’ospedale di Biella, diamo i dati all’interno della struttura, così chiariamo le idee a tutti”, si legge nella nota della  responsabile delle relazioni con il pubblico. “Solo un paio di giorni fa i pazienti ricoverati Covid erano 139, di cui 9 sui 10 posti disponibili in Rianimazione. Attualmente la Semintensiva è stata portata a 30 posti letto. Il Pronto soccorso questa settimana aveva una media di 15 nuovi pazienti Covid da ricoverare e quasi altrettanti in attesa di ricovero”.

“Tutto questo”, prosegue la responsabile, “fa sì che l’ospedale sia sotto pressione e pieno, tanto che per i prossimi giorni si prevedono soluzioni per ampliare la disponibilità. Se all’esterno non ha visto lunghe code di ambulanze non è perché la situazione non sia grave, ma perché il sistema sta nonostante tutto reggendo con grandi sforzi da parte di tutti”.

Sul filmato è intervenuto, dal sito de La Provincia di Biella, l’impresario funebre Gianluca Marucchi. “Vorrei fare una piccola precisazione rispetto al video postato dal signor Mattia riferito al Covid, che a suo dire non è così drammatico”, scrive l’uomo. “Io ho un’idea totalmente opposta anche perché arrivo, proprio oggi, domenica 8 novembre, dall’obitorio dell’ospedale di Ponderano. E vi posso dire che, a detta anche degli operatori, la situazione incomincia a essere tragica”.

Marucchi sottolinea che “la situazione è seria”. “L’obitorio dell’ospedale di Ponderano ha sei celle frigorifere e c’è da sperare che questa notte non si verifichino altri decessi di Covid perché non sanno più dove mettere i corpi”, scrive. “Sei celle frigorifere, divise in tre file da due. Lo preciso per i covidioti…”.

Leggi anche: 1. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 2. Esclusivo TPI – Inchiesta tamponi falsi Campania, parte 2. Parla il principale indagato: “La Asl Napoli 3 sapeva, ho fatto test per loro. Ho le fatture che lo dimostrano”

3. Covid, a Roma ressa nella centralissima via del Corso: assembramenti e zero distanziamento per la passeggiata  / 4. Calabria, il nuovo commissario alla Sanità Zuccatelli: “Le mascherine non servono a un ca**o” /5. Covid, 5 Regioni hanno fornito dati “anomali e incompleti”: partono le indagini / 6. In Campania mancano 350 medici ma i bandi per le assunzioni sono fermi al 2018

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vasto, poliziotto aziona taser su un pescivendolo. Il legale dell’agente: “Nessun dardo sparato, solo deterrente sonoro”
Cronaca / Finge su TikTok di avere tre tumori e incassa 37mila dollari in donazioni: arrestata 19enne
Cronaca / Cospito dal carcere: “Voglio vivere. Da anarchico non dico agli anarchici cosa fare”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vasto, poliziotto aziona taser su un pescivendolo. Il legale dell’agente: “Nessun dardo sparato, solo deterrente sonoro”
Cronaca / Finge su TikTok di avere tre tumori e incassa 37mila dollari in donazioni: arrestata 19enne
Cronaca / Cospito dal carcere: “Voglio vivere. Da anarchico non dico agli anarchici cosa fare”
Cronaca / Trovato il corpo di Yana Malayko, la 23enne ucraina scomparsa quasi due settimane fa
Cronaca / Milano, camion travolge e uccide ciclista di 38 anni in piazzale Loreto
Cronaca / Omicidio sul set, Alec Baldwin rischia fino a cinque di carcere
Cronaca / Milano, killer di ‘Ndrangheta rompe il braccialetto elettronico e scappa dai domiciliari
Cronaca / Sara Pedri, chiuse le indagini dopo un anno e mezzo: l’ex primario di Ginecologia e la vice sospettati di maltrattamenti
Cronaca / Diffonde un video hard in rete senza il consenso della partner: denunciata la pornostar Blue Angy
Cronaca / Caso Donzelli-Cospito, la procura apre un’indagine dopo la denuncia di Bonelli. Nordio: “Tutti gli atti su detenuti sono sensibili”