Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Polemica sulla battuta del telecronista di Rai Sport durante il rally di Monza. L’ex ministra Fedeli: “Volgare e sessista, la Rai avvii subito un procedimento disciplinare” | VIDEO

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 9 Dic. 2020 alle 10:42 Aggiornato il 9 Dic. 2020 alle 10:44
83

Polemica sulla battuta sessista del telecronista di Rai Sport | VIDEO

È polemica sulla battuta sessista pronunciata da un telecronista di Rai Sport al termine del rally di Monza, andato in onda nel pomeriggio di martedì 8 dicembre. Commentando la vittoria del pilota Sébastien Ogier, che ha conquistato il suo settimo titolo mondiale a discapito di Ott Tänak, il telecronista di Rai Sport Lorenzo Leonarduzzi si è lasciato scappare quella che lui stesso ha definito una “battutaccia”. Il giornalista ha infatti affermato: “Me ne hanno detta oggi una, mi vogliono far vincere 100 euro se la dico, mi hanno detto una battutaccia che io riferisco. ‘Donna nanak tutta Tanak’, l’hanno cambiata così in brianzolo o in fiorentino non l’ho capita”. Leonarduzzi, forse resosi conte della gaffe, ha poi aggiunto: “Chiedo scusa era un po’ simpatica, abbiamo rifatto un adagio che recita e non c’è nessun intento sessista, massimo rispetto per le donne”.

La battuta, comunque, non è passata inosservata ed ha scatenato sul web una valanga di commenti e proteste. Tra coloro che non hanno gradito le parole di Leonarduzzi, anche l’ex ministra Valeria Fedeli, la quale ha chiesto che la Rai prende provvedimenti contro il telecronista. L’esponente del Pd ha infatti scritto sul suo profilo Twitter: “Possibile che su Rai Sport un giornalista si lasci andare a battute di pessimo gusto, volgari, sessiste, diseducative, vantandosi anche di averci vinto una scommessa da 100euro? Mi auguro che la Rai avvii subito un procedimento disciplinare”.

battuta telecronista rai sport

Leggi anche: La Rai cancella “Detto Fatto” dopo le polemiche sul tutorial sessista

83
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.