Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Bimbo di 3 anni prende fuoco mentre gioca con i fratelli: ustione con liquido infiammabile. È gravissimo

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 24 Giu. 2020 alle 07:44
46
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Bambino di tre anni prende fuoco con liquido infiammabile: ricoverato al Gemelli

Grave incidente domestico a Lanciano (Chieti): un bambino di tre anni mentre giocava con la sorella è rimasto gravemente ustionato. Secondo le prime ricostruzioni il piccolo aveva un liquido infiammabile che, vicino al fuoco acceso, ha provocato la fiammata. Anche una sorella più grande sarebbe rimasta ferita, ma in modo meno grave. Sulla scena è intervenuto subito il fratello maggiore di 10 anni che ha tentato di spegnere le fiamme sugli abiti del fratellino. Sentite le grida sono accorsi anche i vicini che avrebbero accompagnato i fratellini al pronto soccorso. Il bambino è stato poi trasferito in elicottero al centro specializzato dell’ospedale Gemelli di Roma per ustioni su tutto il corpo dal primo a terzo grado. Le sue condizioni sono molto gravi ed è in prognosi riservata. Sulla vicenda indaga la polizia.

Leggi anche: Incidente in Canada, famiglia italiana distrutta: sopravvive solo il marito. Moglie e bambine morte

46
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.