Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Assembramenti nelle città nel weekend prima della stretta: a Roma chiuse strade e piazze

Immagine di copertina
La chiusura di Fontana di Trevi ieri a Roma per gli assembramenti. Credit: Ansa

L’ultimo weekend prima della stretta, con 11 regioni che da lunedì 15 marzo saranno in zona rossa, sta facendo registrare numerosi assembramenti nelle città italiane. A Roma, sono state chiuse via del Corso e Fontana di Trevi per limitare la calca. Interventi anche in alcune aree del litorale di Ostia. In molte città sono stati presi di assalto i ristoranti, con prenotazioni da record.

La stessa cosa si può dire dei parrucchieri e dei centri estetici (che resteranno chiusi in zona rossa): tanti italiani hanno approfittato dell’ultima occasione per un taglio di capelli o un trattamento estetico. Secondo i dati riportati da Confesercenti, “le richieste di appuntamenti sono raddoppiate rispetto ai normali fine settimana dell’ultimo anno”.

Quanto alle città, assembramenti si sono registrati un po’ ovunque, da Torino a Milano fino alle città del centro-sud che da domani torneranno in zona rossa, complice anche la bella giornata di ieri in molte parti d’Italia e un clima pressoché primaverile. Da domani, però, parte la stretta, che potrebbe durare anche fino a Pasqua.

Leggi anche: 1. Come cambiano i colori delle Regioni: tutta Italia in rosso o in arancione, Sardegna resta in area bianca; // 2. Draghi: “Nuove restrizioni necessarie per limitare i morti. Per i vaccini attendano tutti il proprio turno”; // 3. Dal 15 marzo scompare l’area gialla, zona rossa nazionale a Pasqua: ecco le restrizioni decise oggi dal governo nel nuovo decreto anti-Covid; // 4. La pandemia economica non ha bollettini quotidiani, ma in Italia ci sono un milione di poveri in più (di Giulio Cavalli)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale