Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Rocco Casalino, parla il compagno José Carlos Alvarez: “Non sapeva nulla del trading online, ho pensato al suicidio. Tra noi è finita”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 28 Lug. 2020 alle 16:37 Aggiornato il 28 Lug. 2020 alle 17:36
13
Immagine di copertina

Casalino, il compagno Alvarez: “Non sapeva del trading online, tra noi è finita”

Nei giorni scorsi ha fatto molto discutere la notizia secondo cui José Carlos Alvarez Aguila, compagno di Rocco Casalino, è stato segnalato all’Antiriciclaggio per una serie di pagamenti sospetti verso siti di trading online: adesso il trentenne cubano dice la sua in un’intervista a Repubblica, nella quale annuncia che la sua storia d’amore con il portavoce del presidente del Consiglio è giunta al capolinea. “Avevamo già problemi, ma questo è stato il colpo di grazia. Ormai è finita al cento per cento. Questa bomba mediatica ha scatenato tra noi litigi su litigi”, dichiara Alvarez.

Qualche giorno fa lo stesso Casalino aveva spiegato cosa è successo ad Alvarez: “Durante il periodo del lockdown, Alvarez è stato attirato da un sito di trading on line. Il call center di una società ricollegabile al sito lo chiamava più volte al giorno fornendogli suggerimenti su dove e come investire, con la prospettiva di un guadagno facile e sicuro”. Questo, quindi, “spiega il continuo passaggio in modo compulsivo di soldi dal suo conto alla carta prepagata con cui faceva transazioni sul sito (da qui, presumibilmente, la segnalazione alla Banca d’Italia). Alvarez è arrivato a perdere in solo 2 mesi 18mila euro dei suoi risparmi”. Sotto il mirino dell’antiriciclaggio sarebbero finiti una serie di bonifici, pari a volte a oltre 2mila euro in un solo giorno, con causali generiche e operazioni di trading “probabilmente eseguite da soggetto terzo”.

Alvarez, nell’intervista a Repubblica, risponde anche a quello che ormai è il suo ex compagno, spiegando di non essere un ludopatico ma di essere stato truffato. “Le notizie che sono trapelate – aggiunge – hanno il solo scopo di screditare Rocco. L’obiettivo di tutto questo è costringerlo a farsi da parte”. Casalino, ha raccontato Alvarez, non sapeva niente del trading online. Quando lo ha scoperto, i due hanno litigato a lungo: “Sono caduto in una profonda depressione, ho anche pensato di suicidarmi. Ed è da quel momento che è iniziato il nostro distacco. Lui mi vedeva negativo ma non capiva perché”, confessa.

Alvarez parla anche della cifra totale che ha perso con il trading online, smentendo le ricostruzioni secondo cui si tratta di circa 150mila euro: “Da quando ho aperto il mio conto, sei anni fa, non ho mai avuto più di 30mila euro. Abbiamo contato i movimenti e non superano, per tutto l’arco di tempo, i 90mila euro. Ho sempre lavorato bene: il mio ultimo contratto, in un locale a piazza Argentina, mi garantiva 1.800 euro. Stavo bene. Ogni mese mandavo 3 o 400 euro a mia madre, a Cuba. Ma dal lockdown sono in cassa integrazione. In questo periodo è stato Rocco a darmi il denaro da inviare alla mamma, mi diceva che poche centinaia di euro non gli cambiano la vita”. La scelta di Alvarez di nascondere tutto al compagno ha portato alla loro separazione. “Rocco è sempre al lavoro, sempre in viaggio con il premier – conclude il trentenne cubano – come potevo dirgli una cosa del genere?”.

Leggi anche:

1. Da Salvini a Casalino, passando per Mentana, Fontana, Dell’Utri: la nuova canzone di Fedez a rischio querele / 2. Lele Mora: “Rocco Casalino? Un mio amico gli disse che Beppe Grillo stava cercando un ufficio stampa” / 3. Il portavoce Rocco Casalino guadagna il doppio di Conte: le retribuzioni dei collaboratori del premier / 4. Rocco Casalino: “Non escludo di candidarmi. Mi dicono che si sente la mia mancanza” / 5. Fioramonti: “Casalino mi diceva: ‘Lorenzo, i giornalisti hanno 48 ore di memoria’. Non conta ciò che fai ma quello che dici”

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.