Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Alex Zanardi combatte ancora. Fa ok col pollice e guarda la moglie: “Ora vede e sente”

Immagine di copertina

I progressi del campione dopo il terribile incidente in handbike dello scorso giugno

Alex Zanardi sta facendo dei progressi: ora può vedere e sentire, e il cervello sta recuperando le sue funzioni. Il campione non parla ancora, perché i sanitari hanno deciso di mantenere per il momento il buco nella trachea. Presto, in ogni caso, potrebbero chiuderlo. A dare conto delle condizioni di salute di Zanardi è un articolo di Carlo Verdelli sul Corriere della Sera, che descrive i passi avanti della riabilitazione del campione.

L’ex pilota, uscito vivo da un incidente durante una gara di automobilismo in Germania nel 2001 che gli aveva provocato l’istantanea amputazione di entrambe le gambe, è sopravvissuto al terribile incidente stradale in handbike avvenuto il 19 giugno 2020. Lo scorso 21 novembre, Zanardi è stato trasferito nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Padova, vicino a Noventa, dove abita la sua famiglia.

Zanardi, secondo quanto scrive Verdelli, “stringe la mano su richiesta. Se gli chiedono di fare ok, alza il pollice. Dov’è Daniela? E lui gira appena il capo verso di lei”. Piccoli progressi che sono già un “risultato insperato” per il campione che sembra indistruttibile.

“Al resto ci penserà la “tigre”, un poco alla volta, un centimetro dopo l’altro, a forza di braccia e cuore, fino al traguardo”, prosegue il giornalista sul Corriere. “Il prossimo passo, a cui i medici danno molta importanza, sarà quello di riuscire a tirare fuori la lingua. Non lo vedremo, non ce lo diranno. Ma quando succederà, perché succederà, sembrerà uno sberleffo al dio crudele che dall’Olimpo ha preso così tanto di mira il figlio pilota di una sarta e di un idraulico”.

Leggi anche: 1. Alex Zanardi: condizioni stabili, trasferito all’ospedale di Padova /2. Alex Zanardi: biografia, carriera, moglie e figlio del campione

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “Per i diritti umani c’è ancora molto da fare, a volte purtroppo si torna indietro”
Cronaca / Insulti social a Gino Cecchettin, il suo avvocato: “Ora basta, presentate querele”
Cronaca / Tre suicidi in 28 giorni nel carcere di Montorio dove è detenuto anche Turetta
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “Per i diritti umani c’è ancora molto da fare, a volte purtroppo si torna indietro”
Cronaca / Insulti social a Gino Cecchettin, il suo avvocato: “Ora basta, presentate querele”
Cronaca / Tre suicidi in 28 giorni nel carcere di Montorio dove è detenuto anche Turetta
Cronaca / Maltempo, allerta gialla per vento forte in alcune zone dell’Emilia Romagna
Cronaca / Toscana, trovati due cadaveri in poche ore: uno non aveva la testa
Cronaca / Rossella Cominotti uccisa in hotel, il marito vegliò sul corpo 36 ore: “Eravamo stanchi della vita”
Cronaca / Tivoli, sotto accusa il sistema antincendio dell’ospedale e i soccorsi arrivati dopo 45 minuti
Cronaca / In vendita le ville di Berlusconi? Ecco quanto può valere l’eredità immobiliare del Cavaliere
Cronaca / Blitz di Extinction Rebellion sui Navigli a Milano, liquido verde tinge l’acqua: “Il governo parla, la terra affonda”
Cronaca / Nonno abusa della nipote di 10 anni, il padre della piccola lo difende: “Mia figlia è posseduta”