Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Scavalca il balcone di un’anziana e le mostra i genitali, poi tenta di violentarla: arrestato 29enne

Immagine di copertina

Il ragazzo, di origini francesi, aveva tentato di stuprare la donna già altre tre volte

Un 29enne è stato arrestato notte tra sabato e domenica a Latina dopo aver scavalcato il balcone di un’anziana signora e averla molestata, denudandosi e chiedendole di consumare un rapporto sessuale. Il ragazzo, di origini francesi, aveva precedenti anche per reati contro il patrimonio e aveva tentato di stuprare la donna già altre tre volte dal mese di giugno.

L’aggressore è stato arrestato grazie all’intervento provvidenziale di un poliziotto libero dal servizio. L’agente, che risiede nel capoluogo pontino ma è in servizio a Roma, è stato svegliato nel cuore della notte dalle grida di aiuto della donna che vive vicino al suo appartamento è subito intervenuto. Secondo quanto ricostruito dalla Questura, il 29enne ha tentato di darsi alla fuga spintonando l’agente che invece è riuscito a bloccarlo.

Poi è stato portato in stato d’arresto presso i locali della Questura di Latina dagli agenti delle Volanti per rispondere, nell’immediato, di violazione di domicilio e resistenza a Pubblico Ufficiale. “Quando la donna formalizzerà la querela, dovrà rispondere anche per gli atti sessuali compiuti ai danni della povera anziana”, spiega la Questura.

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il 29enne “era già autore di pesanti avances sessuali alla stessa donna, giungendo ad aggredirla fisicamente per consumare un rapporto sessuale, per ben tre volte, dallo scorso mese di giugno”, spiega la Questura, “ma sempre la donna era riuscita, chiedendo aiuto, a mettere in fuga l’assalitore che ora dovrà finalmente rispondere in Tribunale di questi suoi raptus”.

Leggi anche: Madre e figlio di 4 anni scomparsi a Messina dopo un incidente stradale

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Messina Denaro: “Sono inca**ato, in tv raccontano balle su di me”
Cronaca / Muore a 20 anni dopo aver mangiato un tiramisù vegano: era allergica al latte
Cronaca / Disoccupato, gli tagliano il gas perché la bolletta è troppo alta: salvato dalla donazione di una coppia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Messina Denaro: “Sono inca**ato, in tv raccontano balle su di me”
Cronaca / Muore a 20 anni dopo aver mangiato un tiramisù vegano: era allergica al latte
Cronaca / Disoccupato, gli tagliano il gas perché la bolletta è troppo alta: salvato dalla donazione di una coppia
Cronaca / Svuota le slot machine e tiene per sé l’importo: sequestrati 700mila euro
Cronaca / Insulti a Falcone, la sorella del giudice sugli audio di Matteo Messina Denaro: “Provo solo disgusto”
Cronaca / Spray sulla figlia di 16 mesi per farla ricoverare: “Possibile depressione post-parto”
Cronaca / Palermo, uomo tenta il suicidio dal ponte, i carabinieri lo salvano: “Si risolve tutto, ti aiutiamo noi”
Cronaca / Lecco, donna trovata morta in auto sulle rive del lago: il corpo sui sedili posteriori di un’auto
Cronaca / “Qui entrano solo i nativi della zona”: ragazza nera respinta all’ingresso di una discoteca a Pordenone
Cronaca / Cospito, l’avvocato chiede a Nordio di decidere subito sul 41bis: “Altrimenti morirà”