Me

Ostia, un delfino nuota con la busta dei rifiuti sulla pinna: la foto che spezza il cuore

Immagine di copertina
Credit: Sotto al Mare

A Ostia un delfino nuota con la busta dei rifiuti sulla pinna. È una foto che fa male quella scattata dall’associazione “Sotto al Mare”. È una foto che fa rabbia.

Quando la natura viene intaccata dalla “mano dell’uomo” si spezza l’incanto, come anche lo stupore di potere ammirare un delfino a così poca distanza dalla costa.

Il sacco nero dell’immondizia è impigliato alla sua pinna. È l’ennesima immagine dell’emergenza rifiuti che viene da Roma e dintorni.

Ostia delfino busta rifiuti | Il post Facebook dell’associazione “Sotto al mare”

“La speranza è che l’animale sia riuscito a liberarsene, o che qualche altro esemplare l’abbia aiutato. Ma non possiamo averne la certezza – spiega Lisa Stanzani di “Sotto al mare” -. Purtroppo capita spesso di imbattersi nello zampino dell’uomo quando ci si trova a largo per ammirare le bellezze del nostro mare”.

“Ci sono i delfini a Ostia? Quando ti capita di immortalarli sotto la cupola della chiesa Regina Pacis certo è facile dare una risposta! Eh si, li abbiamo incontrati di nuovo, ancora loro, i delfini del litorale romano vedere lo sguardo emozionato dei nostri ospiti e assaporare il benessere che questi animali sanno trasmettere non ha prezzo!”, si legge su Facebook.

Il post sulla pagina prosegue così: “Certo, lo zampino dell’uomo si vede costantemente purtroppo: un animale del gruppo aveva una busta di plastica sulla pinna dorsale – continua Stanzani – come potete vedere dalle immagini…auspicabilmente l’animale sarà riuscito a liberarsene oppure qualche altro individuo del gruppo lo ha aiutato a farlo ma certo non possiamo averne la sicurezza”.

Ostia, trovato morto cucciolo di capodoglio. Si indaga sulle cause

A Porto Cervo è stato trovato un capodoglio con 22 chili di plastica nella pancia e un feto in decomposizione

L’inquietante post di Greta Thunberg nella Giornata Mondiale per gli Oceani