Me

Concorsi Inps 2019: annunciate 5mila nuove assunzioni entro il 2020

Immagine di copertina

CONCORSI INPS 2019 – Sono in arrivo nuove assunzioni da parte dell’Inps, l’Istituto nazionale di previdenza sociale.

I concorsi pubblici dovrebbero essere indetti entro breve tempo, secondo quanto annunciato di recente dal nuovo vertice dell’istituto Pasquale Tridico. Egli ha infatti firmato la determinazione con il nuovo piano di assunzioni, il quale è attualmente al vaglio del ministero della Funzione Pubblica, del Lavoro e dell’Economia

I nuovi bandi metteranno a disposizione 5mila posti di lavoro: le procedure prevedono l’assunzione di 2.300 addetti nel corso del 2019 e di ulteriori 2.428 nel corso, invece, del 2020, per un totale di 4728 nuovi posti di lavoro assegnati entro il prossimo anno.

Ma quali sono i profili ricercati? Secondo quanto riferito dal presidente dell’Inps l’istituto prevede di inserire figure professionali di vario genere che saranno utili a far fronte sia allo svuotamento di personale dovuto ai pensionamenti – anche quelli anticipati con Quota 100 – che all’aumentare dei compiti dell’istituto dovuto all’introduzione di nuovi sussidi come il reddito di cittadinanza.

Andando più nello specifico, l’Inps intende assumere entro il 2020:

  • 35 medici di secondo livello
  • 88 impiegati nell’area B
  • 16 impiegati nell’area A
  • 4598 impiegati nell’area C

Naturalmente per conoscere tutti i dettagli per quanto riguarda i requisiti per candidarsi al concorso o le modalità per inviare la domanda è necessario attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali in Gazzetta.

Tuttavia per quanto riguarda la presentazione della candidatura, sappiamo che queste potranno essere inviate solo online, per via telematica, accedendo al portale ConcorsINPS tramite il proprio Pin dispositivo, le credenziali Spid (qui come ottenerle) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Con tutta probabilità, comunque, si procederà alle prime assunzioni tramite lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi precedenti. I bandi che usciranno nei prossimi mesi, invece, sveleranno tutti i dettagli per quanto riguarda sia le figure ricercare che le modalità di selezione dei candidati.

Camera dei deputati, arriva il nuovo concorso: a luglio bando per 300 posti