Me

“Mamma posso tenerla?”: bambino prova per la prima volta la protesi al braccio, il video commovente

Giulio ha tre anni e purtroppo è nato senza una parte del braccio destro

Immagine di copertina
Giulio (3 anni) prova per la prima volta la protesi al braccio

Giulio ha tre anni e purtroppo è nato senza una parte del braccio destro. La mamma, Samuela Sarda, cura una pagina su Facebook che si chiama “Giulio e l’Agenesia del Braccio” in cui racconta scene di vita quotidiana e dispensa consigli agli altri genitori che si trovano nella loro stessa situazione.

Qualche ora fa è apparso un video commuovente che sta facendo il giro del web: il piccolo, nato a Pomezia, si trova a indossare per la prima volta la protesi al braccio, l’arto mio- elettrico “Energy”. Se lo guarda, prova ad aprire e a chiudere la mano e poi esclama con stupore: “Mamma posso tenerla?”.

“Primissimi secondi di utilizzo della nuova Energy. Il momento nel quale capisce che da solo può aprire e chiudere la mano è davvero emozionante”, ha scritto la madre sotto alla clip. “Il momento nel quale Giulio capisce che da solo può aprire e chiudere la mano è davvero emozionante. Sia io che il tecnico ortopedico, Daniele Zenardi, restiamo sorpresi dalla reazione del piccolo! Per molti può essere un semplice movimento meccanico, ma per chi non ha la mano è un miracolo”.

Leggi anche: La storia di Piedino, il primo cane al mondo con le protesi a tutti gli arti

Leggi anche: A Palermo un pitbull ha staccato a morsi il braccio di una ragazza