Me

Luke Perry, la figlia Sophie parla per la prima volta dopo la morte: “Vi sono grata per tutto l’amore che mi state dando”

La ragazza ha postato su Instagram un'immagine in cui appare con l'attore scomparso all'età di 52 anni

Immagine di copertina
Sophie e Luke Perry

SOPHIE PERRY MESSAGGIO – Le star di tutto il mondo – ma anche i tanti, tantissimi fan – piangono ancora la scomparsa prematura di Luke Perry, l’attore di Beverly Hills 90210 morto a seguito di un ictus il 4 marzo 2019. I messaggi che sono arrivati in suo ricordo sono migliaia, dai social ai media. Ultimo, e non sarà di certo l’ultimo, quello della figlia Sophie.

La ragazza, 18 anni e volontaria in Africa, ha scritto su Instagram dopo essere rientrata negli Stati Uniti: “Sono successe molte cose in quest’ultima settimana. Tutto sta accadendo così velocemente. Sono tornata dal Malawi giusto in tempo per essere qui con la mia famiglia, e nelle ultime 24 ore ho ricevuto una quantità enorme di amore e sostegno. Non posso rispondere individualmente alle centinaia di messaggi bellissimi, ma li ho letti e apprezzo tutti voi per aver inviato positività a me e alla mia famiglia”.

Sophie, sui social, ha poi aggiunto: “Non sono sicura di ciò che bisogna dire o fare in situazioni di questo genere, non è qualcosa che si impara a gestire, specialmente quando tutto accade sotto l’occhio del pubblico. Mi sento così esposta, ma vi sono grata per tutto l’amore ricevuto. Semplicemente grata”.

La giovane non è l’unica figlia di Luke Perry. Dal matrimonio con Rachel Sharp è nato anche Jack che oggi è diventato un wrestler. La famiglia e la nuova fidanzata dell’attore, Wendy Madison Bauer, hanno assistito l’uomo fino agli ultimi istanti della sua vita.

LEGGI ANCHE: “Il mio cuore è a pezzi”: i messaggi di addio dei colleghi per Luke Perry

LEGGI ANCHE: L’ultimo film di Luke Perry ha un cast stellare