Me

Afghanistan, il leader dei talebani pakistani è stato ucciso in un raid Usa

Immagine di copertina

Il leader dei talebani pakistani, Maulana Fazlullah, è stato ucciso in Afghanistan in un raid delle forze militari degli Stati Uniti. Il raid è avvenuto nella provincia orientale afghana di Kunar.

A riferirlo è Mohammad Radmanesh, portavoce del ministero della Difesa afghano: “Posso confermare che il leader del Tehrek-e-Taliban Pakistan (Ttp) è stato ucciso in un’operazione congiunta afghana e americana a Kunar”.

Un tenente dell’esercito statunitense, Martin O’Donnell, ha riferito che il raid è avvenuto nella regione orientale al confine con il Pakistan. Per ora non ci sono conferme ufficiali dal Pakistan

Il leader dei talebani pakistani si era rifugiato in Afghanistan dopo l’espulsione del Ttp dal Pakistan, in seguito a una serie di offensive dei militari di Islamabad contro le sue roccaforti.