Me
Sciopero 8 marzo, stop a metro, bus, treni e aerei | Orari e informazioni
Condividi su:
sciopero 8 marzo

Sciopero 8 marzo, stop a metro, bus, treni e aerei | Orari e informazioni

Sciopero 8 marzo: trasporti e mezzi pubblici fermi, tra cui metro, bus, treni e aerei. Ecco tutti gli orari e le informazioni per evitare disagi

07 Mar. 2018
sciopero 8 marzo

Giovedì 8 marzo 2018, in occasione delle celebrazioni per la festa della donna, è stato indetto uno sciopero generale di 24 ore che riguarderà il trasporto pubblico (qui la lista di tutti i treni garantiti)

Lo “stop” è stato deciso dai sindacati USB (Unione Sindacale di Base), l’USI lavoro privato e i Cobas lavoro privato, proprio in sostegno dello “sciopero globale delle donne”, organizzato in Italia dal movimento femminista “Non una di meno” contro la violenza maschile, la violenza economica, la precarietà e le discriminazioni di genere.

In tutto il paese sono previsti cortei e manifestazioni, con conseguenti disagi alla circolazione. Ecco la lista di tutti i treni garantiti

La circolazione dei treni

Lo sciopero riguarderà i lavoratori di Nuovo trasporto viaggiatori, che gestisce i treni ad alta velocità di Italo, che si fermeranno dalla mezzanotte alle 21 di giovedì 8 marzo.

Sul sito ufficiale di Italo è stata pubblicata una lista con tutti i treni garantiti per giovedì 8 marzo.

Nessuno stop invece per le Frecce, i treni dell’alta velocità di Ferrovie dello Stato, mentre qualche disagio potrebbe riguardare i treni regionali.

Nessun intoppo per i collegamenti fra la stazione di Roma Termini e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino.

Ma non sono solo i trasporti su rotaia quelli toccati dallo sciopero dell’8 marzo.

Gli aerei 

Molti voli, infatti, sono a rischio cancellazione per e da gli scali italiani.

Tre scioperi coinvolgeranno i dipendenti Enav e quelli del gruppo Alitalia Sai.

Cgil, Uil e Unica hanno invitato i dipendenti Enav di tutti gli aeroporti d’Italia a incrociare le braccia dalle 13 alle 17.

Il sindacato Cub dei piloti e assistenti di volo Alitalia, avrà inizio a mezzanotte per terminare a fine giornata.

Sempre per i piloti e gli assistenti di volo, stavolta del sindacato Confael Assovolo, ci sarà un fermo dalle 12 all 16.

Si possono consultare, sul sito dell’Enac, i voli che saranno garantiti nella giornata.

Il trasporto pubblico nelle grandi città

Milano

L’Atm, l’azienda del trasporto locale di Milano, ha dichiarato che saranno a rischio le corse di treni, metro e bus dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Trenord, società che opera nel settore del trasporto ferroviario della regione Lombardia, ha dichiarato: “Usb, Usi e Cobas unitamente a Orsa Ferrovie e Cub Trasporti hanno proclamato uno sciopero da mezzanotte alle ore 21, con la conseguenza che il servizio regionale, suburbano, aeroportuale, così come la lunga percorrenza potrebbero subire ritardi, variazioni e cancellazioni”.

Saranno previste comunque delle fasce orarie di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, all’interno delle quali il trasporto sarà regolare.

Roma

Nella capitale lo sciopero coinvolgerà sia la rete gestita da Atac, che comprende autobus, tram e metropolitane, sia le linee periferiche, di cui si occupa Roma TPL.

Il servizio sarà garantito in mattinata fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Non sono invece garantite le corse degli autobus notturni nella notte tra il 7 e l’8 marzo.

Il collegamento ferroviario tra la stazione Termini e l’aeroporto di Fiumicino potrebbe essere rimpiazzato da un servizio di autobus.

Napoli

A Napoli il servizio degli autobus sarà garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Per quanto riguarda le funicolari, il servizio sarà regolare dalle 7 alle 9.20 e dalle 17 alle 19.50.

La linea 1 della metropolitana sarà attiva dalle 6.40 da Piscinola alle 9.14 da Piscinola e dalle 7.20 alle 9.18 da Garibaldi.

Nel pomeriggio, sulla stessa linea il servizio sarà garantito dalle alle 17.11 alle 19.44 da Piscinola e  dalle 17.51 alle 19.48 da Garibaldi.

Torino

A Torino le fasce di garanzia per tram, metro e autobus saranno quelle 6-9 e 12-15.

Per quanto riguarda le linee extraurbane, il servizio sarà regolare fino alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

I taxi

A completare il quadro, per quanto riguarda il trasporto pubblico, ci sono i tassisti, che si fermeranno dalle 8 alle 22.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus