Me

Cappelli, collant, scarpe: cosa possono indossare i reali britannici, e cosa no

La famiglia reale inglese ha la propria etichetta da seguire, e in alcuni casi si tratta di regole piuttosto eccentriche

Immagine di copertina
I colori non sono mai troppo accesi. Credit: Getty Images

La famiglia reale inglese, e tutto ciò che la riguarda, è da sempre motivo di curiosità e fascino per i cittadini, non solamente del Regno Unito, ma anche del resto del mondo.

Questo è dovuto, in parte, anche al fatto che i reali hanno l’obbligo di seguire un’etichetta particolare e a tratti assai eccentrica.

Ci sono regole di ogni genere che una personalità come la regina d’Inghilterra Elisabetta II deve rispettare regolarmente, dall’abbigliamento al comportamento a tavola, dal vocabolario agli accessori.

1. Perché la regina Elisabetta II indossa sempre il cappello in pubblico?

etichetta

Perché la regina Elisabetta II indossa sempre il cappello in pubblico?
Credit: Getty Images

La regina Elisabetta è stata vista indossare cappelli di vario genere, che cambiano continuamente forma e colori.

L’etichetta reale, infatti, prevede che le donne della famiglia indossino sempre il cappello in pubblico.

“Fino agli anni Cinquanta le donne si mostravano raramente senza cappello, perché non era considerato ‘adeguato’ per loro presentarsi in pubblico senza copricapi”, ha spiegato a Bbc Diana Mather, tutor senior di consulenza sull’etichetta per The English Manner.

Ad oggi, la regola è meno rigida e riservata a “occasioni più formali”, ma prevede comunque che il cappello venga tolto a partire dalle ore 18, “perché è allora che le signore indossano l’abito da sera e tirano fuori i diademi e i gioielli di famiglia”, ha spiegato Grant Harrold, esperto di etichetta, a Bbc.

2. In che momento vengono indossate le tiare?

etichetta

In che momento vengono indossate le tiare? Credit: Getty Images

Innanzitutto, secondo l’etichetta è possibile indossare una tiara solamente dal momento in cui una donna si sposa con un reale, o fa già parte della famiglia.

Le tiare, inoltre, non vengono mai indossate quando c’è ancora la luce del sole.

“Per le donne sposate era un simbolo del loro status, per mostrare che erano impegnate, e non alla ricerca di un marito. Per gli uomini invece era un chiaro segno per evitare di corteggiare la signora in questione”, ha spiegato Harrold.

3. Le zeppe di Kate Middleton

etichetta

Le zeppe di Kate Middleton. Credit: Getty Images

Secondo Vanity Fair, Kate Middleton non è mai stata fotografata mentre indossava le zeppe in presenza della regina Elisabetta.

Il motivo è molto semplice: “La regina non è una fan delle scarpe con la zeppa. A lei davvero non piacciono ed è una cosa risaputa tra le donne della famiglia”, ha raccontato una fonte.

Ciononostante, Kate Middleton non rinuncia alle sue zeppe nei momenti in cui la regina non è presente, ad esempio quando si trova in vacanza con William.

4. Quali pantaloni si possono indossare?

etichetta

Quali pantaloni si possono indossare? Credit: Getty Images

 

Per le occasioni casual, le donne della famiglia reale possono optare per uno “smart day dress” o per un paio di pantaloni abbinati a un blazer o a un cardigan.

Gli uomini, invece, indossano polo e blazer con pantaloni kaki o chino.

Ma nonostante i pantaloni casual vengano indossati spesso dai membri della famiglia reale, soprattutto i più giovani, sono tuttora un’indumento che non va a genio alla regina.

5. Il denim non è proibito

etichetta

Il denim non è proibito. Credit: Getty Images

Anche i reali, a volte, indossano indumenti in denim. E non solo quando vanno a passeggio con il cane.

Kate Middleton è stata fotografata spesso in jeans, e persino il principe Williams occasionalmente li indossa: è stato anche fotografato mentre fa yoga in jeans bianchi.

Anche Harry e Meghan sono stati fotografati mentre indossavano jeans durante eventi pubblici, ma la promessa sposa è stata duramente criticata per aver indossato un paio di jeans strappati ai giochi Invictus di Toronto.

6. I colori non dovrebbero essere mai troppo accesi

etichetta

I colori non sono mai troppo accesi. Credit: Getty Images

Come si può notare dalle foto durante gli eventi pubblici, la regina non ha paura di essere poco convenzionale quando si tratta delle scelte di colore.

In effetti, è stata spesso immortalata in alcuni colori davvero audaci. Dal pesca al blu reale al giallo canarino, ha indossato praticamente ogni colore che esiste.

Il biografo della regina, Robert Hardman, ha raccontato al Telegraph di averla sentita pronunciare questa frase: “Non posso mai indossare il beige perché nessuno saprebbe chi sono”.

“Ha bisogno di distinguersi perché la gente possa dire ‘ho visto la regina’”, ha spiegato la nuora della regina Elisabetta, Sophie, contessa di Wessex.

Sebbene nessuno possa sfoggiare colori vivaci come quelli della regina, Kate Middleton segue da vicino le sue orme indossando frequentemente “colori felici”.

7. Niente smalto colorato per la regina

etichetta

Niente smalto colorato per la regina. Credit: Getty Images

Secondo la società di smalti Essie, la parrucchiera della regina Elisabetta nel 1989 inviò alla società una lettera chiedendo il colore “Ballet Slippers”, una tonalità di color carne, poiché era l’unico colore che la regina avrebbe indossato.

Come dimostrano le fotografie scattate dopo il 1989, la regina continua a sfoggiare una manicure neutra.

Non c’è un divieto preciso contro gli smalti colorati, eppure Kate e Meghan seguono lo stile della regina evitando manicure sgargianti.

8. La politica dei collant

etichetta

La politica dei collant. Credit: Getty Images

Secondo Women’s Wear Daily, i negozi britannici che vendono i collant color carne hanno visto un aumento significativo delle vendite dopo che la duchessa Catherine è stata fotografata mentre le indossava.

La regina, infatti, richiede a ospiti e familiari di indossare i collant color carne per gli eventi reali, dal momento che le gambe nude sono troppo informali, soprattutto accoppiate a un abito elegante.

Se questo è vero, Meghan Markle ha commesso un incredibile passo falso quando ha annunciato il suo fidanzamento con il principe Harry e le sue gambe erano nude.

9. L’amore per le pochette

etichetta

L’amore per le pochette. Credit: Getty Images

Le donne della famiglia reale vengono viste spesso portare pochette al posto di normali borse, più capienti e comode.

I motivi sono molteplici, e uno di essi è stato spiegato al Telegraph da Anya Hindmarch, proprietaria della sua omonima azienda di borse di lusso: “Le piccole pochette di raso coprono il décolleté quando si esce dalle automobili”.

Kate Middleton, ad esempio, tiene la borsetta davanti a lei usando entrambe le mani per evitare di stringere la mano a qualcuno, ha spiegato l’esperta di etichetta Myka Meier a Good Housekeeping.

Può tenere la borsa in una mano sola quando vuole, ma non dovrebbe mai metterla sotto il braccio, a terra o sopra un tavolo.

Se non c’è un posto in cui posare la pochette, si dovrebbe mettere tra la schiena e il retro della sedia.

La regina Elisabetta, inoltre, utilizza la sua pochette per dare dei segnali: lo storico reale Hugo Vickers ha spiegato a People, dicendo: “Sarebbe molto preoccupante se tu parlassi con la regina e vedessi la borsetta spostarsi da una mano all’altra” perché è così che la regina dice che vuole essere portata via.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop