Me
Il video che mostra quanto fa male vedere troppe serie tv
Condividi su:
tv addicted
Un episodio della serie tv Big Bang Theory seguita da milioni di telespettatori ironizza sugli effetti dannosi dell'isolamento causati da un'eccessiva attività online

Il video che mostra quanto fa male vedere troppe serie tv

Guardare la televisione per molte ore al giorno aumenta il rischio di obesità e di contrarre malattie a essa correlate come il diabete ma ha anche un effetto sull'umore degli spettatori

27 Giu. 2017
tv addicted
Un episodio della serie tv Big Bang Theory seguita da milioni di telespettatori ironizza sugli effetti dannosi dell'isolamento causati da un'eccessiva attività online

L’avvento di servizi come Netflix e altri servizi on demand ha trasformato il rapporto degli utenti con i prodotti televisivi, favorendo la diffusione delle serie tv tra i giovani e creando veri e propri fenomeni di culto. Ma quanto è salutare stare ore davanti a uno schermo?

Secondo gli scienziati citati nel video del canale YouTube da oltre 6 milioni di follower “AsapScience”, in condizioni normali, gli esseri umani sbattono le palpebre 18 volte al minuto ma di fronte ad uno schermo luminoso, come quello di un computer, di un televisore o di uno smartphone, questa percentuale cala drasticamente causando stanchezza e irritazione degli occhi.

Questi sintomi sono soltanto temporanei ma un recente studio pubblicato dal Bureau of Labor Statistics mostra come questa cattiva abitudine potrebbe avere conseguenze più serie sulla salute.

A lungo la tele-dipendenza è stata associata a problemi di salute, studi scientifici hanno mostrato che guardare la tv per molte ore al giorno aumenta il rischio di obesità infantile e di contrarre altre malattie a essa correlate come il diabete.

Secondo i dati del nuovo studio, gli americani, in media, trascorrono circa due ore e 49 minuti al giorno a guardare la televisione, il che occupa oltre il 50 per cento del loro tempo libero.

Il 35 per cento degli intervistati ha poi ammesso di guardare la televisione tra le due e le cinque ore al giorno e proprio quest’ultimo campione di persone è quello che ha dichiarato di soffrire maggiormente di stress, ansia e depressione.

Questa ricerca ha così mostrato che esiste una relazione tra il tempo medio trascorso davanti alla televisione e lo stato di salute mentale dello spettatore. Questi risultati devono comunque essere interpretati con cautela.

Esiste solo la prova di una correlazione e non di una causalità. Non è infatti possibile affermare scientificamente se la depressione, lo stress o l’ansia siano causati dal guardare troppa televisione o se è vero il contrario. In altre parole, le persone potrebbero restare incollate alla tv proprio per alleviare temporaneamente dei sentimenti preesistenti di stress e ansia.

Ecco il video che mostra in modo semplice e diretto i potenziali effetti di un abuso di dispositivi visivi sul nostro corpo:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus