Un tifoso del Cagliari muore in tribuna durante il match. Alcuni ultrà della Fiorentina urlano: “Devi morire”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 16 Mar. 2019 alle 12:33
0
Immagine di copertina
Prima della partita, i tifosi avevano omaggiato Davide Astori, morto nel sonno un anno fa

TIFOSO MORTO CAGLIARI FIORENTINA – Da quando, quel maledetto 4 marzo 2018, il capitano della Fiorentina (e grande ex del Cagliari) Davide Astori è morto nel sonno, le due squadre si sono praticamente gemellate. Ad accomunarle un tragico destino e la voglia di superare anche insieme il lutto.

Eppure venerdì 15 marzo 2019, durante l’anticipo della 28esima giornata di Serie A in scena alla Sardegna Arena di Cagliari, si è verificata un’altra tragedia. E stavolta il gesto di una delle due tifoserie sta facendo molto discutere sui social network, ma in negativo.

Quando la partita (finita 2-1 per la squadra di casa) stava ormai volgendo al termine, un tifoso del Cagliari di 45 anni, Daniele Atzori, è stato colto da un malore. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare: è morto per un attacco di cuore sugli spalti della Curva Sud, accanto alla madre e alla sorella, che erano andate allo stadio con lui.

Inutile il soccorso prestato dal personale sanitario presente al campo: nonostante un lungo massaggio cardiaco e l’intervento del defibrillatore, il tifoso del Cagliari è morto sul posto, senza avere il tempo di essere trasportato in ospedale.

Un anno senza Davide Astori: il tributo di tutti i campi di Serie A per il capitano della Fiorentina

Ciò che tuttavia ha fatto scatenare i social è una voce che è girata tra molti tifosi sardi, che hanno raccontato di aver sentito arrivare dalla curva degli ospiti, quella in cui sedevano i tifosi della Fiorentina, alcune urla a dir poco offensive: “Devi morire”. La testimonianza è rimbalzata da diverse parti sul web e sono in tanti gli spettatori presenti allo stadio ad aver confermato questa voce.

Allo stesso tempo, si è assistito anche a molti commenti solidali di tifosi della Fiorentina nei confronti del 45enne tifoso del Cagliari, morto allo stadio. E anche di condanna verso il gesto di una parte della tifoseria viola.

La società della Fiorentina non ha ancora preso una posizione al riguardo. Il Cagliari Calcio ha annullato anche un quadrangolare inizialmente previsto per la mattina di sabato 16 marzo nel suo stadio.

Da sottolineare, inoltre, che il triste episodio di ieri è successo dopo poco più di un’ora da quando entrambe le tifoserie hanno omaggiato Davide Astori, con una serie di striscioni mostrati in curva e in tribuna.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.