Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Sarri alla Juve, è quasi fatta: “È lui il nuovo allenatore, mancano solo i dettagli”

Di Marco Nepi
Pubblicato il 13 Giu. 2019 alle 23:46 Aggiornato il 13 Giu. 2019 alle 23:52
0
Immagine di copertina
Sarri.

Sarri alla Juve Ultimissime – “Sarri alla Juve, è fatta, è lui il nuovo allenatore. Manca pochissimo, solo alcuni dettagli”. Questa l’ultima indiscrezione trapelata. La Juventus ha infatti scelto Maurizio Sarri come allenatore per la stagione 2019-2020, vincitore uscente dell’Europa League la scorsa stagione sulla panchina del Chelsea. Secondo quanto riporta Sky Sport, per l’ex Napoli mancano solo i dettagli formali.

La Juventus pagherebbe al Chelsea un indennizzo, e il suo vice dovrebbe essere Giovanni Martusciello, già collaboratore di Sarri ai tempi dell’Empoli.

Nato a Bagnoli nel 1959, Sarri divenne dipendente di banca presso la Banca Toscana, dedicandosi per diletto al calcio come allenatore di squadre locali toscane, finché nel 1999 decise di lasciare il lavoro per allenare a tempo pieno.

LEGGI ANCHE: Quale sarà il prossimo allenatore della Juventus? Le nuove indiscrezioni 

Sarri Juve Ultimissime – Da quel momento Sarri inizia una vera e propria cavalcata che lo porta da allenare squadre del campionato d’Eccellenza fino ad approdare nel 2012 all’Empoli in serie B.

Con la formazione toscana Sarri riesce a raggiungere la promozione in serie A e a far salvare la squadra. Il suo gioco, basato su una difesa alta che segue la palla anziché l’uomo, sulla velocità e sulla propensione offensiva, lo porta a farsi notare dal Napoli che lo ingaggia nel 2016 e dove rimane fino al 2018.

Nella stagione 2018-2019 siede sulla panchina del Chelsea, dove vince l’Europa League.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.