Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Mondiali ciclismo 2019: orario tv, percorso, favoriti, convocati e albo d’oro

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 29 Set. 2019 alle 12:39 Aggiornato il 29 Set. 2019 alle 12:46
1
Immagine di copertina

Mondiali ciclismo 2019: orario tv, percorso, favoriti, convocati e albo d’oro. La gara del 29 settembre

Domenica 29 settembre si corrono i Mondiali di ciclismo 2019: l’annuale appuntamento con la competizione si svolge in Gran Bretagna, lungo un percorso da Leeds ad Harrogate che inizialmente doveva essere di 281 chilometri.

Stamattina, però, a causa del maltempo che sta affliggendo lo Yorkshire, l’organizzazione ha deciso di rivedere il percorso, eliminando le due salite più dure (quella di Buttertubs e quella di Grinton Moor), accorciando così i chilometri di corsa a 261.

Mondiali ciclismo 2019, l’Italia a caccia dell’iride perduto

Non per questo però ne risente lo spettacolo: i Mondiali di ciclismo 2019 infatti promettono un’estenuante lotta, soprattutto tra i favoriti per la vittoria finale.

Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla gara del Mondiale di ciclismo: dal percorso a dove vederla in tv e in streaming, dai favoriti alla situazione dell’Italia, fino all’albo d’oro della competizione.

Mondiali ciclismo 2019: il percorso

Vediamo innanzitutto il percorso dei Mondiali di ciclismo. Il tracciato originale, di 284 chilometri, partiva da Leeds e arrivava ad Harrogate. In mezzo, i primi 97 chilometri erano caratterizzati da due salite importanti: il Cray, 6,6 chilometri all’1,3 per cento di pendenza media e all’8,9 per cento di massima e il Butterbubs, 6 chilometri al 2,5 per cento di media e con una massima di 11,7 per cento.

La seconda parte della corsa, invece, era parte del circuito di Harrogate, lungo 13,8 chilometri e da ripetere per ben sette volte. Un tracciato, questo, composto soprattutto da importanti curve e quasi tutto in pianeggiante.

mondiali ciclismo 2019 altimetria
L’altimetria originaria dei mondiali di ciclismo 2019

Con le modifiche al percorso dovute al maltempo, però, il tracciato – come già anticipato – si è ridotto a 261 chilometri. Sono state eliminate le salite di Buttertubs e di Grinton Moor: il gruppo esce dal percorso originario all’altezza di Aysgarth e vi rientra a Leyburn. I giri da affrontare nel circuito finale, però, salgono da 7 a 9.

Mondiali ciclismo 2019: orario tv e streaming

Anche l’orario dei Mondiali di ciclismo è stato modificato a causa del maltempo. La partenza originale era prevista per le 9,40 (ora italiana). Invece, l’organizzazione ha deciso di posticiparla di venti minuti. Ecco perché la vera partenza del Mondiale è alle 10 (ora italiana).

Dove vedere la gara in tv e in streaming? In Italia, i Mondiali di ciclismo vengono trasmessi da RaiSport+HD, sul canale 57 del digitale terrestre. Inoltre, per gli abbonati a Sky, la gara va in onda anche su Eurosport 1.

Se invece volete vedere i Mondiali di ciclismo 2019 in streaming, potete usufruire della piattaforma RaiPlay: è totalmente gratis, vi basta registrarvi con una mail o un account social e poi scegliere la diretta del canale RaiSport+HD.

In alternativa, se siete abbonati Sky, trovate lo streaming di Eurosport 1 anche sulla piattaforma SkyGo.

Mondiali ciclismo 2019: i favoriti

Chi sono i favoriti alla vittoria finale dei Mondiali di ciclismo 2019? Tutto cambia con il maltempo, perché ovviamente ci sono corridori che si esaltano di più in queste condizioni climatiche – freddo compreso – rispetto ad altri.

Secondo le principali agenzie di scommesse, il favorito principale è l’olandese Mathieu Van der Poel, seguito da Peter Sagan (tre volte campione del mondo) e Julian Alaphilippe (vincitore dell’ultimo Tour de France).

E gli italiani? Il più attrezzato per fare bene è il capitano della nostra Nazionale, Matteo Trentin. Tuttavia, le speranze di una vittoria azzurra sono ridotte a un lumicino. L’Italia, guidata da Davide Cassani, sulla carta è tagliata fuori dal podio da altre squadre molto più avanti.

Mondiali ciclismo 2019: i convocati dell’Italia

Quali sono i convocati dell’Italia per i Mondiali di ciclismo 2019? Davide Cassani ha scelto i seguenti corridori:

  • Matteo Trentin
  • Sonny Colbrelli
  • Diego Ulissi
  • Davide Cimolai
  • Alberto Bettiol
  • Salvatore Puccio
  • Gianni Moscon
  • Giovanni Visconti

Ci sono poi due riserve, Kristian Sbaragli e Davide Formolo.

Mondiali di ciclismo, Battistella medaglia d’oro nella gara in linea Under 23

Mondiali ciclismo 2019: l’albo d’oro della competizione

L’albo d’oro del Mondiale di ciclismo su strada è davvero molto ricco. Del resto, sono tantissime le edizioni della corsa iridata, che si tiene dal lontano 1927, quando vinse il nostro Alfredo Binda, che replicò anche nel 1930 e nel 1932.

Gli altri italiani che hanno vinto la medaglia d’oro ai Mondiali di ciclismo sono stati Learco Guerra (1931), Fausto Coppi (1953), Ercole Baldini (1958), Vittorio Adorni (1968), Marino Basso (1972), Felice Gimondi (1973), Francesco Moser (1977), Giuseppe Saronni (1982), Moreno Argentin (1986), Maurizio Fondriest (1988), Gianni Bugno (1991 e 1992), Mario Cipollini (2002), Paolo Bettini (2006 e 2007), Alessandro Ballan (2008).

L’anno scorso, a Innsbruck, vinse Alejandro Valverde, che riuscì a interrompere il dominio di Peter Sagan, vincitore delle tre edizioni precedenti.

Potete trovare l’albo d’oro completo a questo link.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.