Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

La Juventus fa i conti: Douglas Costa e Benatia sul mercato

Immagine di copertina
L'attaccante della Juventus Douglas Costa

I due giocatori potrebbero partire per incassare denaro da investire su altri campioni

Secondo quanto riporta oggi il Corriere della Sera, data una Champions meno ricca della scorsa stagione e una redistribuzione dei diritti tv meno vantaggiosa saranno circa quaranta i milioni di euro in meno per la Juventus da immettere sul prossimo mercato.

Cifra a cui vanno sommati altri 40 milioni per il riscatto di Douglas Costa dal Bayern Monaco. Ed è proprio il brasiliano uno dei pezzi pregiati che potrebbe finire in vetrina complice un Mondiale da protagonista.

Della sua ipotetica cessione e non solo se ne è parlato ieri nel vertice tra Massimiliano Allegri e la società bianconera che ha posto le basi per il prossimo futuro che dovrà essere più italiano e più giovane. Insomma, bisogna apportare dei cambiamenti per continuare a vincere.

A finire sul mercato potrebbe essere poi anche Mehdi Benatia. Il difensore è richiesto dal Marsiglia di Rudi Garcia (finalista dell’ultima Europa League), con cui il giocatore esplose nella Roma.

La cessione del marocchino, anche lui impegnato al Mondiale, permetterebbe alla Juventus di rimpinguare un tesoretto per dare l’assalto a uno degli obiettivi di mercato che adesso sembrano fuori portata: l’attaccante del Chelsea Alvaro Morata, il centrocampista della Lazio Milinkovic Savic.

Imminente invece l’arrivo di Mattia Perin dal Genoa: per il portiere di 25 anni è pronto un quinquennale da 2.5 milioni a stagione. A 10 milioni più una contropartita (Mandragora?) si può chiudere. Sarà lui a “sostituire” Buffon e completare il reparto bianconero.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI