Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Serie A, Inter-Bologna 0-1: i nerazzurri non segnano più, a San Siro decide Santander

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 3 Feb. 2019 alle 20:10 Aggiornato il 3 Feb. 2019 alle 22:37
0
Immagine di copertina

Inter Bologna 0-1

Seconda sconfitta consecutiva in campionato per l’Inter, protagonista di un record assolutamente negativo: la squadra di Luciano Spalletti, nel 2019, non è riuscita a mettere a segno neanche un gol. I nerazzurri non riescono a invertire il trend neanche contro il Bologna: a San Siro finisce 0-1 per la squadra ospite, che trova 3 pesantissimi punti in chiave salvezza grazie a un colpo di testa di Santander.

Fin dai primi minuti di gioco, l’Inter ha dovuto affrontare anche l’ostilità del proprio pubblico, stanco di una crisi che sta allontanando la squadra di Spalletti dal secondo posto del Napoli. A ciò si aggiunge la sorprendente apatia di Mauro Icardi, che anche stasera è risultato impalpabile in avanti, nonostante sia stato affiancato nel secondo tempo da Lautaro Martinez. Per il capitano, il digiuno da gol dura da 6 giornate: non gli succedeva da quando giocava ancora alla Sampdoria.

Buoni segnali, invece, da Ivan Perisic. Qualche giorno fa sul piede di partenza, l’esterno croato è stato rilanciato titolare ed è stato autore di una buona prestazione.

Al contrario, grande gioia per il Bologna, che trova un inaspettato successo nella prima partita di Sinisa Mihajlovic, che in settimana è stato chiamato per sostituire l’esonerato Filippo Inzaghi. Il successo in trasferta, per i rossoblu, mancava dal 22 dicembre 2017.

Con questi tre punti, il Bologna sale a 17 punti in classifica, a -1 dalla zona salvezza. L’Inter rimane invece a 40 punti e guarda con interesse alla partita di stasera tra Roma e Milan, con una delle due squadre che potrebbe pericolosamente avvicinarsi al terzo posto.

Inter Bologna 0-1 diretta live | Serie A | Formazioni | Risultato | Cronaca in tempo reale (aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti) | • LIVE:

INTER BOLOGNA DIRETTA LIVE – Benvenuti alla diretta testuale di TPI della sfida tra Inter e Bologna, valida per la 22esima giornata della Serie A 2018 2019.

INTER BOLOGNA DIRETTA LIVE

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

SECONDO TEMPO

  • 95′ Triplice fischio di Pasqua: il Bologna vince in casa dell’Inter per 0-1. Nerazzurri sommersi dai fischi di San Siro
  • 95′ Gran tiro di Lautaro Martinez da fuori area, dopo una triangolazione con Icardi. L’argentino prova di collo esterno a sorprendere Skorupski, ma la palla finisce fuori
  • 92′ Il Bologna si difende ordinatamente e prova anche qualche sortita offensiva. Un calcio di punizione da buona posizione si risolve però in un nulla di fatto per i rossoblu
  • 90′ Concessi 5 minuti di recupero
  • 90′ L’Inter continua ad attaccare con Ranocchia che è diventato il destinatario di ogni cross

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • 88′ Occasione per Ranocchia, pescato da un cross di Dalbert. Il difensore dell’Inter prova il sinistro al volo, ma Skorupski si fa trovare pronto e respinge
  • 87′ Cambio nel Bologna: fuori Santander, dentro Destro
  • 85′ Perisic protesta per un possibile fallo di mano di Mbaye in area di rigore. I due vanno faccia a faccia, Pasqua concede solo il corner
  • 82′ L’Inter prova a scavalcare il centrocampo del Bologna con lanci lunghi della difesa. Al momento tiene bene la difesa di Mihajlovic
  • 79′ Ranocchia rimane stabilmente in attacco: Spalletti lo ha inserito per sfruttare la sua altezza sulle palle alte
  • 78′ Cambio Inter: esce il nuovo acquisto Cedric Soares, entra Ranocchia
  • 75′ Joao Mario corre sulla destra, rientra e crossa al centro. Vecino la spizza ma non riesce a indirizzarla verso lo specchio della porta
  • 74′ Cambio nel Bologna: esce Palacio, con i crampi dopo una partita molto generosa, ed entra Krejci. Standing ovation di San Siro per Palacio, grande ex della partita

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • 71′ Ribaltamento di fronte e occasione Inter: Perisic cerca Lautaro Martinez in area, dopo un rimpallo Icardi prova il tiro di sinistro. Dopo una deviazione, palla a lato di pochissimo
  • 70′ Le squadre sono più lunghe: Palacio porta palla per mezzo campo e prova ad accentrarsi per tirare. L’attaccante del Bologna si scontra però con De Vrij
  • 68′ Altro cambio per l’Inter: fuori Nainggolan (sommerso di fischi), dentro Joao Mario
  • 66′ Altra occasione per l’Inter: rimessa laterale lunghissima di Dalbert, Perisic la spizza per Lautaro, che sbaglia però il tempo dell’impatto e non dà forza al suo colpo di testa, che si spegne a lato. Inter in crescita
  • 66′ Cedric batte la punizione, ma la difesa del Bologna libera l’area
  • 65′ Ammonito Danilo per un fallo su Lautaro Martinez sulla fascia sinistra all’altezza della trequarti offensiva. Punizione da posizione interessante per l’Inter
  • 63′ Brivido Bologna: Skorupski serve corto Gonzalez, che stoppa ma ha già addosso Perisic. Il croato stava per recuperare palla in zona pericolosissima, ma il Bologna si salva
  • 61′ Sulla ripartenza bel cross di Cedric a pescare Lautaro Martinez al centro dell’area. L’attaccante argentino non riesce a toccarla di un soffio

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • 60′ Bella ripartenza di Palacio, che porta palla dalla difesa alla trequarti e libera Dijks sulla sinistra. Il cross del terzino viene respinto dalla difesa, poi Poli prova il tiro, ma viene stoppato
  • 57′ L’Inter sembra più pimpante nella ripresa, ma ancora non è riuscita a impensierire davvero la difesa del Bologna
  • 54′ Il Bologna torna in avanti con Soriano, che si libera a destra e prova il cross per Palacio. La sua palla però è troppo lunga
  • 51′ Bella occasione per l’Inter: Cedric batte una punizione sulla trequarti sinistra, sulla respinta della difesa gialloblu arriva Nainggolan che prova il destro da fuori area. Bel tiro, Skorupski blocca in due tempi
  • 49′ Cambio anche per il Bologna: esce Lyanco, entra Giancarlo Gonzalez
  • 46′ L’Inter parte subito forte e prova a schiacciare il Bologna nella sua metà campo
  • 46′ Le squadre sono nuovamente in campo per la ripresa. Subito un cambio per l’Inter: entra Lautaro Martinez, esce Candreva. Spalletti prova a riprendere il match

PRIMO TEMPO

  • 46′ Vecino si libera e crossa verso Icardi, respinge la difesa del Bologna. Pasqua fischia la fine del primo tempo. L’Inter è sotto all’intervallo e il pubblico sottolinea a suon di fischi il proprio malumore
  • 45′ Ci sarà un minuto di recupero
  • 44′ Ammonito Vecino per un fallo su Dijks
  • 42′ Buona occasione per Icardi, che riceve una palla dal centrocampo dopo un errore in impostazione del Bologna. Icardi prova a dribblare Skorupski, che però rimane in piedi fino all’ultimo e riesce ad arpionare la palla con le mani. Qualche fischio anche per il capitano dell’Inter, il pubblico è spazientito
  • 40′ Primo ammonito della partita è Mbaye, per un fallo tattico su Perisic che stava ripartendo
  • 37′ Il Bologna si rituffa subito in avanti. Poli prova l’azione personale, poi viene quasi premiato da un rimpallo della difesa. Il tiro del centrocampista viene deviato in angolo
  • 36′ Grossa occasione per l’Inter, vicino al pareggio: bella azione di Perisic sulla sinistra che libera Dalbert. Il cross basso del terzino pesca al centro dell’area Vecino: il centrocampista tira di prima intenzione, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Vecino poteva fare meglio, chance chiarissima per l’Inter
  • 32′ GOL DEL BOLOGNA: sugli sviluppi di un corner Santander salta più in alto di tutti e raccoglie il cross di Pulgar. Il suo colpo di testa si insacca alle spalle di Handanovic: è 0-1. San Siro fischia

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • 28′ Occasione Bologna: i rossoblu ripartono in fretta dopo una palla persa dai nerazzurri. Orsolini riesce a imbeccare Santander che libera il tiro. Palla angolata, ci vuole il miglior Handanovic per evitare il gol. Bellissima parata del portiere nerazzurro, brivido per l’Inter
  • 27′ Incertezza in area di Lyanco, recupera Vecino ma Danilo riesce a rinviare
  • 26′ Bel cross dalla sinistra di Perisic che pesca al centro Icardi. Il capitano dell’Inter salta altissimo, ma non riesce a mettere potenza nel colpo di testa. La palla va fuori, ma l’Inter sta alzando nuovamente il baricentro
  • 25′ Contatto tra Dalbert e Orsolini in area nerazzurra: tutto regolare per Pasqua, Orsolini resta a terra, ma l’Inter continua a giocare
  • 21′ Nell’azione successiva un cross dalla destra pesca Perisic che, perso da Mbaye, cerca di colpire di testa. Palla poco fuori
  • 20′ Bel cross di Nainggolan per Icardi. L’attaccante argentino prova a colpire in allungo ma la palla viene respinta dalla difesa del Bologna
  • 17′ Candreva riceve palla dopo un errore di Soriano. L’esterno controlla, evita la pressione di Dijks e tira, ma la palla finisce alta di molto

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • 13′ L’Inter sembra un po’ in difficoltà e dagli spalti piovono fischi per i nerazzurri
  • 12′ Orsolini sulla destra riesce a liberarsi e prova un tiro-cross di sinistro. Handanovic blocca con sicurezza
  • 10′ Il Bologna ha alzato adesso il suo baricentro e prova a mettere in difficoltà la difesa dell’Inter. Palacio cerca Orsolini al centro, Dalbert di testa evita la rovesciata dell’attaccante rossoblu
  • 8′ Gran tiro da fuori area di Orsolini dopo una respinta di De Vrij, Handanovic respinge. Il Bolgona guadagna un corner
  • 6′ L’Inter prova a controllare il possesso palla, il Bologna invece in questi primi minuti pensa soprattutto a difendersi bene
  • 2′ Entrataccia di Poli su Nainggolan, Pasqua grazia il centrocampista del Bologna, desideroso di riscattarsi dopo l’errore in avvio
  • 1′ Prima palla-gol per l’Inter. Grave disattenzione di Poli sugli sviluppi di un corner per l’Inter. La palla va a Icardi che, a tu per tu con Skorupski, calcia a lato. Grande occasione per i nerazzurri
  • 1′ L’arbitro Fabrizio Pasqua ha fischiato: è iniziata Inter Bologna!

PRE PARTITA

  • Le squadre, dopo il riscaldamento, sono rientrate negli spogliatoi. Tra poco inizia il match.
  • Prima del match ci saranno le celebrazioni in onore di Arpad Weisz, allenatore che nel passato ha allenato entrambe le formazioni, rimasto vittima dell’Olocausto.
  • La prima formazione di Mihajlovic, invece, vede il lancio dal primo minuto del nuovo acquisto Lyanco. Rilanciato dal primo minuto anche Santander, al fianco di Palacio e Orsolini.
  • Veniamo ora alle formazioni: nell’Inter torna dal primo minuto Perisic, dopo le insistenti voci di mercato e la sua richiesta di essere ceduto. Cosa che poi non è avvenuta. Tra i titolari spiccano anche Nainggolan, che ha sbagliato il rigore decisivo in Coppa, Candreva e Cedric Soares.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli ultimi aggiornamenti)

  • Per questa partita l’Inter ha scelto di omaggiare il Capodanno cinese con una maglia particolare: i nomi dei giocatori sono scritti in cinese (con gli ideogrammi). Un omaggio alla proprietà, cinese, della squadra nerazzurra
  • Partita delicata per l’Inter, che nel 2019 non è ancora riuscita a segnare in Serie A. Per Luciano Spalletti è stata una settimana molto difficile, tra l’eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio e le voci sul possibile arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter, proprio al suo posto.
  • Partita molto particolare quella di oggi per Sinisa Mihajlovic, che torna su una panchina di Serie A dopo l’esonero al Torino. Lo fa allenando la squadra con cui ha esordito da allenatore nel massimo campionato nel 2008/09 e sfidando quella con cui ha chiuso la carriera da calciatore, nel 2006.

INTER BOLOGNA, LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-3-3): Handanovic; Soares, Skriniar, de Vrij, Dalbert; Vecino, Brozovic, Nainggolan; Candreva, Icardi, Perisic.

All.: Spalletti

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Santander, Palacio.

All.: Mihajlovic

Inter Bologna streaming e diretta tv: ecco dove vedere la partita di Serie A

INTER BOLOGNA STREAMING – Domenica 3 febbraio 2019 alle ore 18 Inter e Bologna scendono in campo a San Siro per la 22 giornata della Serie A Tim 2018-2019.

Partita importante per entrambe le squadre: da una parte l’Inter di Spalletti in piena lotta per un posto in Champions League; dall’altra il Bologna di Pippo Inzaghi in lotta per la salvezza. In palio tre punti che potrebbero essere molto pesanti per entrambe le squadre. Chi avrà la meglio?

Ma veniamo alla partita. Dove vedere Inter Bologna? Sky Sport o Dazn? In streaming gratis? Di seguito tutte le risposte:

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DI INTER-BOLOGNA

Inter Bologna streaming | Dove vederla in tv

La gara Inter Bologna sarà visibile in esclusiva sul canale satellitare Sky Sport

Come al solito, ampio pre e post partita.

Il calcio d’inizio di Inter Bologna è fissato alle ore 18

> QUI LE INFO SU DOVE VEDERE TUTTE LE PARTITE DELLA SERIE A 2018 2019

Inter Bologna streaming | Dove vederla live

In streaming la partita sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate. Anche in qualche paese estero.

Ma non finisce qui. Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la gara in streaming: ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

Non puoi vedere Inter Bologna? > QUI LA NOSTRA DIRETTA

Sono tantissimi i portali che offrono la possibilità di assistere ad eventi sportivi in diretta streaming. Molti siti che propongono questi eventi dal vivo, però, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD. Molti, come Sky Go e Premium Play, sono a pagamento, altri del tutto gratuiti.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

Non puoi vedere Inter Bologna? > QUI LA NOSTRA DIRETTA

Insomma, c’è un modo per non perdersi neanche un gol della nostra squadra in diretta. Ma l’importante è rispettare la legge. La pirateria, infatti, è un reato.

QUI IL CALENDARIO COMPLETO DELLA SERIE A 2018 2019

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.