Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Giro d’Italia 2019 | Ottava tappa | Pesaro, traguardo vietagli agli europei

Immagine di copertina

Il commento di Simone Gambino inviato al Giro

GIRO D’ITALIA 2019 OTTAVA TAPPA – Il commento di Simone Gambino inviato al Giro – Nel 1979 quando il Giro arrivò a Pesaro, prima di affrontare la cronoscalata di San Marino, in modo analogo a quanto avverrà domani, a vincere in volata, tra la sorpresa generale, fu il sudafricano Alan van Heerden. A 40 anni di distanza dal primo successo africano al Giro, l’australiano Caleb Ewan, bruciando allo sprint Elia Viviani e Pascal Ackermann, ha confermato la vocazione extra europea del traguardo rossiniano.

La tappa più lunga della corsa rosa, 239 chilometri da Tortoreto Lido a Pesaro, è stata decisamente divertente con la fuga dei recidivi bresciani Damiano Cima e Marco Frapporti che ha tenuto il gruppo sulla corda più di 100km. Nel momento che si esauriva questo tentativo, era la maglia azzurre Giulio Ciccone a tentare la sorte in compagnia del francese Francois Bidard e del fiammingo Louis Vervaeke. Non senza difficoltà le squadre dei velocisti riuscivano a chiudere il gap a 7km dall’arrivo, assicurando cosi il quarto volatone generale di questo Giro.

Nello sprint, il minuscolo australiano dai lineamenti esotici, sfruttava al meglio il lavoro della Bora – Hansgrohe anticipando nell’ordine i campioni nazionali italiano e tedesco.

Domani tappa chiave di questa edizione della corsa rosa. Nei 34km contro il tempo da Riccione a San Marino si definiranno le gerarchie tra i grandi favoriti per la vittoria finale anche se è improbabile che la maglia rosa di Valerio Conti sia a rischio.

GIRO D’ITALIA OTTAVA TAPPA – Il commento di Simone Gambino inviato al Giro

Qui il riassunto della settima tappa

Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Pellegrini “forte” vs Biles “fragile”: così Repubblica racconta le donne delle Olimpiadi
Sport / Tokyo 2020, la resurrezione di Primoz Roglic
Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Pellegrini “forte” vs Biles “fragile”: così Repubblica racconta le donne delle Olimpiadi
Sport / Tokyo 2020, la resurrezione di Primoz Roglic
Sport / La judoka Alice Bellandi: "Amo Chiara, lo sport è un posto inclusivo"
Sport / Simone Biles si ritira: "Ho demoni nella testa, devo pensare alla mia salute"
Sport / Pellegrini settima nella sua ultima finale
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Tokyo 2020: quando gareggia Federica Pellegrini nella finale dei 200 stile libero
Calcio / Lo sport più popolare al mondo è un pesce fuor d’acqua alle Olimpiadi
Sport / Storico argento per Giorgia Bordignon nel sollevamento pesi