La famiglia di Niki Lauda: le mogli e i figli dell’ex campione della Formula 1

Di Marco Nepi
Pubblicato il 21 Mag. 2019 alle 09:42 Aggiornato il 21 Mag. 2019 alle 11:31
0
Immagine di copertina

Niki Lauda famiglia | Vita privata | Le mogli | I figli

NIKI LAUDA FAMIGLIA – Durante la sua vita l’ex campione della Formula 1 Niki Lauda si è sposato due volte ed ha avuto cinque figli.

Niki Lauda cause morte: ecco come è morto il pilota di Formula 1

Il primo matrimonio fu celebrato nel 1976 con Marlene Knaus che fu particolarmente vicina al pilota durante il periodo dell’incidente sul circuito del Nürburgring dello stesso anno.

Figli di Niki Lauda | Chi sono

La coppia ha avuto due figli, Lucas (nato nel 1979) e Mathias (nato nel 1981), per poi divorziare nel 1991. Niki Lauda ha avuto il terzogenito Christoph nel 1982 da un’altra relazione extraconiugale.

In seconde nozze Lauda ha poi sposato nel 2008 una hostess che lavorava nella seconda compagnia aerea da lui fondata (la Fly Niki), Birgit Wetzinger.

Dalla Wetzinger Lauda ha avuto altri due figli nel 2009, i gemelli Max e Mia. Birgit aveva donato un rene al pilota nel 2005, a seguito di una malattia che aveva colpito Lauda già da molti anni, probabilmente qualche strascico dell’incidente del 1976.

Niki Lauda famiglia | La salute

La salute non è mai stata un punto di forza di Niki Lauda. Oltre al grave incidente, Lauda ha subito un trapianto di rene, donatogli dal fratello Florian nel 1997. Il 2 agosto 2018 è stato ricoverato presso il General Hospital di Vienna a causa di complicanze dovute ad una infezione polmonare, subendo un trapianto di polmone.

Il 20 maggio 2019, in seguito a complicazioni ai reni, all’età di 70 anni, è deceduto in una clinica svizzera. Al suo fianco la famiglia. “Con profonda tristezza annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia accanto lunedì”, la nota dei familiari.

“I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.