Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La federcalcio inglese propone il coming out collettivo dei calciatori gay

Immagine di copertina

Il numero uno della federazione, Greg Clarke, ha annunciato la volontà di sostenere gli atleti omosessuali a rendere pubblico il proprio orientamento sessuale

Il Regno Unito potrebbe essere il primo paese in cui i calciatori professionisti sono invitati a dichiarare liberamente la propria omosessualità.

Il numero uno della federcalcio inglese, Greg Clarke, ha infatti dichiarato in un’intervista al quotidiano britannico The Times di aver parlato con diversi sportivi omosessuali e di aver discusso con loro l’opportunità di un coming out collettivo per evitare che l’attenzione pubblica possa concentrarsi troppo sui singoli.

“Ovviamente nessuno è obbligato a rivelare la propria omosessualità”, ha spiegato Clarke. “Ma se c’è un alto numero di atleti pronti a dichiararsi, perché non farlo tutti insieme?

Questo proposito potrebbe realizzarsi già all’inizio della prossima stagione agonistica: “Premier League, Lega e FA (la federazione calcio inglese, ndr) potrebbero farlo all’inizio della stagione”, ha detto il presidente, “e ho chiesto anche alla comunità gay come poter dare il nostro sostegno a coloro che vogliono rendere pubblica la loro sessualità”.

Uno stravolgimento in qualche modo favorito dal clima dell’opinione pubblica inglese: “Da un recente sondaggio commissionato da Bbc Radio”, ha continuato Clarke, “è emerso che i tifosi non avrebbero problemi a sostenere i giocatori omosessuali della propria squadra, ma sono preoccupato per quello che hanno detto sugli omosessuali che giocano nelle squadre avversarie”.

Un deciso cambio di rotta da parte del vertice della federcalcio inglese che solo pochi mesi prima aveva parlato di un mondo del calcio non ancora pronto ad accogliere atleti omosessuali. Anzi, li avevi invitati a non fare coming out, continuando a tenere nascosta la propria sessualità.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa