Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Calendario Serie A, le date delle partite post Coronavirus

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 29 Mag. 2020 alle 14:37 Aggiornato il 29 Mag. 2020 alle 23:10
14
Immagine di copertina

Calendario Serie A 2019-2020, le nuove date delle partite

CALENDARIO SERIE A – Oggi, 29 maggio 2020, la Lega Serie A – all’indomani del via libera del Governo alla ripresa dei campionati di calcio – ha definito il calendario per le restanti partite della stagione 2019-2020. Il campionato di Serie A, fermatosi per l’emergenza Coronavirus, ripartirà nel fine settimana del 20-21 giugno con quattro recuperi. Dal 22 giugno, poi spazio all’ottava giornata di ritorno. Ecco il comunicato della Lega: “L’Assemblea della Lega Serie A si è riunita oggi alla presenza di tutte le 20 società collegate in video conferenza.

I club hanno accolto con soddisfazione il via libera alla ripresa della Serie A TIM comunicato ieri dal Ministro Spadafora e hanno votato all’unanimità la disputa dei 4 recuperi della sesta giornata di ritorno (Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma) nel weekend del 20/21 giugno e la programmazione dell’ottava giornata di ritorno a partire da lunedì 22 giugno. Inoltre, accogliendo l’auspicio del Ministro Spadafora, l’attività sportiva della stagione 2019/2020 riprenderà da subito con la Coppa Italia, la cui finale è programmata per il giorno 17 giugno. Date e orari delle gare saranno resi noti dalla Lega Serie A nei prossimi giorni”.

Dunque la Serie A riparte il 20-21 giugno, con Torino-Parma che dovrebbe essere la prima partita. Lunedì 22 giugno inizierà subito il turno successivo: la Lega ha comunicato la data di inizio della 27esima giornata, non specificando quando si concluderà.

RECUPERI 25esima GIORNATA

Sabato 20 e domenica 21 giugno 2020

Atalanta-Sassuolo
Inter-Sampdoria
Torino-Parma
Verona-Cagliari

27esima GIORNATA

Da lunedì 22 giugno

Atalanta-Lazio
Bologna-Juventus
Fiorentina-Brescia
Genoa-Parma
Inter-Sassuolo
Lecce-Milan
Roma-Sampdoria
Spal-Cagliari
Torino-Udinese
Verona-Napoli

Coppa Italia

Infine la Coppa Italia: confermata la finale il 17 giugno, mentre sono ancora da stabilire le semifinali. Il 13 giugno dovrebbe giocarsi il ritorno di Juventus-Milan e il giorno successivo quello di Napoli-Inter. Ma si discute ancora per trovare un accordo sulle date. Prende corpo l’ipotesi di chiedere al Governo la possibilità di anticipare le due semifinali di qualche giorno.

Calendario Serie A: date e orari

In tutto saranno ben 124 partite le partite della Serie A da disputare in 44 giorni, con tredici giornate precise tra weekend e infrasettimanali, dal 20 giugno al 2 agosto. A che ora si giocheranno le partite della Serie A? Visto il caldo estivo, i nuovi orari delle gare dovrebbero essere 17,15, 19,30 e 21,45. Il tutto salvo ulteriori stop. “Se ho mai pensato che non saremmo riusciti a ripartire? Purtroppo sì, nei momenti più difficili, nei giorni con i dati più alti della curva dell’epidemia – le parole del ministro dello sport Vincenzo Spadafora al Tg5 -. Devo dire che ancora adesso incrocio le dita per sperare che campionato possa andare avanti fino alla fine come previsto”.

La classifica della Serie A

Abbiamo visto il calendario della Serie A 2019-2020, ma qual è la classifica in vista della ripresa fissata per il 20 giugno? Di seguito la classifica completa dal primo all’ultimo posto:

Juventus 63
Lazio 62
Inter 54*
Atalanta 48*
Roma 45
Napoli 39
Milan 36
Verona 35*
Parma 35*
Bologna 34
Sassuolo 32*
Cagliari 32*
Fiorentina 30
Udinese 28
Torino 27*
Sampdoria 26*
Genoa 25*
Lecce 25
SPAL 18
Brescia 16

*una partita in meno

Dove vedere la Serie A in tv e streaming

Abbiamo visto calendario e classifica della Serie A, ma dove sarà possibile vedere le partite in diretta tv e streaming? Le partite della Serie A, come prima dello stop, saranno trasmesse via satellite da Sky Sport e Dazn. Per assistere ai match è necessario quindi sottoscrivere gli abbonamenti alle due piattaforme. Nelle ultime ore però è nata l’idea di trasmettere alcuni match (o tutti?) in chiaro per evitare assembramenti in locali pubblici.

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.