Buffon lascia il PSG: dove giocherà la prossima stagione?

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 5 Giu. 2019 alle 18:45 Aggiornato il 5 Giu. 2019 alle 19:07
0
Immagine di copertina
Gianluigi Buffon (Credits: ANSA/NIGEL RODDIS)

Buffon futuro | Lascia PSG | Ritiro | Mercato | Juventus | Parma | Scenari

È arrivato da pochi minuti l’annuncio del PSG sull’addio di Gigi Buffon al club transalpino e già impazza il toto-futuro per il portierone. Dove giocherà Buffon la prossima stagione? Continuerà a giocare o preferirà il ritiro?

Quest’ultima è una domanda che in realtà ha già una risposta, visto che lo stesso Buffon è stato molto chiaro nel suo post su Instagram nel quale spiegava l’addio al PSG: “Mi è stato proposto un rinnovo di contratto – ha scritto infatti il portiere 41enne – che non mi sono sentito di accettare, spinto dal desiderio di preparami a nuove esperienze umane e nuove sfide professionali. Oggi si conclude questa mia avventura fuori dall’Italia“.

Parole molto chiare che danno due diversi messaggi: Buffon non si ritira e soprattutto vuole tornare a giocare in Italia. Ecco perché la pista che porta a un’altra esperienza all’estero sembra, al momento, tutta da scartare. Dove andrà Buffon?

Buffon futuro | Torna alla Juventus?

Una suggestione per i tantissimi tifosi della Vecchia Signora, che riabbraccerebbero volentieri uno dei giocatori più iconici degli ultimi 15 anni in bianconero.

Ma si tratta di una pista praticamente impossibile: solo un anno fa, fu la stessa Juventus a non rinnovare il contratto in scadenza di Buffon, affidando la porta a Wojciech Szczęsny. Un passo indietro dopo soli 12 mesi è poco auspicabile.

Soprattutto perché Buffon, a 41 anni, se continua a giocare lo fa perché vuole essere protagonista. E il ruolo di secondo portiere, come abbiamo visto questa stagione al PSG con Alphonse Areola, gli sta stretto.

Gigi Buffon e la depressione: “A salvarmi è stato un dipinto”

Buffon futuro | Va all’Inter?

Anche questa è un’altra suggestione emersa negli ultimi minuti ma che è destinata a rimanere tale. Sebbene in nerazzurro ritroverebbe Antonio Conte, il mister che ha reso grande la Juventus nel post Calciopoli e che ha allenato Buffon anche in Nazionale, un matrimonio sembra proprio poco realistico.

In primo luogo per l’eterna rivalità che divide Inter e Juventus. I tifosi bianconeri (ma forse anche quelli nerazzurri) difficilmente accetterebbero un approdo di Buffon a Milano.

Inoltre, bisogna anche considerare che la porta dell’Inter è praticamente sigillata da Samir Handanovic, di gran lunga il miglior portiere del nostro campionato.

Buffon futuro | Va alla Roma?

La Roma, non è un mistero, è una delle società italiane alla ricerca di un portiere di livello. In questa stagione, infatti, Robin Olsen ha deluso le aspettative: a Trigoria quindi hanno deciso, non può essere lui l’erede di Alisson, che solo un anno fa lasciava i giallorossi per la cifra record di 75 milioni di euro, andando al Liverpool (dove ha subito vinto la Champions League).

Nelle ultime giornate del campionato di Serie A, Claudio Ranieri ha lanciato titolare Antonio Mirante. L’ex portiere di Parma e Bologna ha fatto il suo, risultando decisivo in molte occasioni, e si è candidato da subito come possibile portiere titolare della prossima stagione.

Non è detto però: un nome come Buffon potrebbe essere utile alla Roma anche per far tornare il sorriso ai tifosi, amareggiati dopo il controverso addio a Daniele De Rossi.

Buffon futuro | Un grande ritorno al Parma o una parentesi al Genoa?

Erano gli anni Novanta e il Parma era una delle società italiane più rispettate anche in Europa. Nel 1999, con Buffon in porta, gli emiliani vinsero la Coppa Uefa, oltre a Coppa e Supercoppa italiana.

Per questo motivo, prende sempre più corpo l’idea di un romantico ritorno “a casa” di Gigi Buffon, con quella maglia con cui ha calcato per la prima volta i campi della Serie A. Già in un’intervista di questo inverno, il portiere non ha fatto mistero di aver pensato al Parma, dopo l’addio alla Juventus. Potrebbe quindi anche concretizzarsi questo progetto.

Un’altra idea che prende corpo nelle ultime ore è quella di un approdo di Buffon al Genoa. Il motivo? Il portierone non ha mai nascosto che, da bambino, tifava proprio per il Grifone. Ecco perché chiudere la carriera in rossoblu potrebbe essere una prospettiva interessante per lui.

Sul futuro di Buffon, ovviamente, non si ha ancora alcuna certezza. L’unica cosa che si può affermare con sufficiente sicurezza è che, in qualsiasi squadra decida di andare, vorrà essere il portiere titolare. Ed è per questo che l’idea di chiudere in una squadra medio-piccola potrebbe essere quella più giusta.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.