Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Buffon lascia il PSG, l’annuncio del club: il contratto del portiere non verrà rinnovato

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 5 Giu. 2019 alle 17:57 Aggiornato il 5 Giu. 2019 alle 19:13
0
Immagine di copertina
Gianluigi Buffon con la maglia del PSG (Credits: EPA/YOAN VALAT)

Buffon PSG addio | Il portiere lascia il Paris Saint Germain | Rinnovo

GIGI BUFFON LASCIA PSG – Da qualche tempo era un argomento caldo a Parigi, ma adesso è arrivata l’ufficialità: tra Gianluigi Buffon e il PSG è addio. Il contratto del portierone italiano, 41 anni e una vita nelle file della Juventus, non verrà infatti rinnovato.

A dare l’annuncio è stato lo stesso club parigino sul suo sito ufficiale. Si conclude così dopo una sola stagione l’esperienza di Gigi Buffon all’ombra della Tour Eiffel.

Buffon PSG addio | Le prime parole di Buffon

Anche il portiere ha subito dato l’annuncio sui suoi social network, spiegando come sono andate le cose. “Il PSG – ha scritto Buffon – mi ha proposto un rinnovo di contratto che non mi sono sentito di accettare, spinto dal desiderio di preparami a nuove esperienze umane e nuove sfide professionali. Oggi si conclude questa mia avventura fuori dall’Italia“.

“Dodici mesi fa – ha continuato il portiere – sono arrivato pieno di entusiasmo, accolto dall’incredibile calore dei tifosi. Mi avete commosso, grazie ancora con tutto il cuore. Ringrazio il Presidente Nasser, i dirigenti e tutti i miei compagni di squadra che mi hanno regalato tanti giorni di spensierata giovinezza”.

buffon psg addio

Buffon PSG addio | L’esperienza a Parigi

In un anno, il numero 1 ha collezionato in tutto 25 presenze tra campionato e Champions League, portandosi a casa un titolo in Ligue 1.

Buffon aveva lasciato lo scorso anno la Juventus, che aveva deciso di non rinnovare il contratto del suo portiere, affidando le chiavi della porta bianconera a Wojciech Szczęsny. Lui, però, aveva annunciato di non avere ancora intenzione di ritirarsi.

Subito dopo, la grande occasione offertagli dal Paris Saint Germain: quella di vivere un’altra stagione ad altissimi livelli e soprattutto competendo per vincere quel trofeo che manca nella bacheca di Buffon: la Champions League.

La stagione europea del PSG, però, non è andata come ci si aspettava: eliminazione agli ottavi di finale e addio sogni di gloria. Adesso, a pochi giorni dalla fine del campionato, arriva un altro addio: quello a Gigi Buffon.

Gigi Buffon e la depressione: “A salvarmi è stato un dipinto”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.