Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Gigi Buffon e la depressione: “A salvarmi è stato un dipinto”

Immagine di copertina
Gianluigi Buffon. Credit: Getty Images

Il giocatore rivela di aver sofferto di depressione: "Avevo perso la gioia di vivere"

Per una vita portiere della Juventus, oggi numero 1 del Paris Saint Germain, Gigi Buffon resta uno dei giocatori più amati del calcio. E anche dei più chiacchierati. La sua vita privata è finita spesso sulle prime pagine dei giornali di gossip, tra amori importanti e tradimenti sconvolgenti.

Nonostante il portiere abbia abituato i suoi fan a un sorriso smagliante, in pochi sanno che dietro si nascondeva un dolore profondo. Gigi Buffon, infatti, ha sofferto di depressione. Era il 2004 quando il numero 1 della Juventus ammetteva di aver “perso la gioia di vivere”.

Di momenti difficili Buffon ne ha affrontati molti, ma in quel periodo non c’era nulla che riuscisse a tirarlo su e a farlo uscire da quello stato di insoddisfazione mista a sofferenza. “Ero costretto a far convivere forzatamente il malessere e il dover fornire prestazioni elevate”, ha detto lo stesso ex portiere del club torinese.

Quello stato lo fece cadere in un “baratro di mille domande”. Non bastava essere “bello, ricco e famoso”, ha detto ancora Gigi Buffon. A un certo punto, però, qualcosa nella sua vita improvvisamente è cambiato. È successo tutto in un momento: la depressione veniva spazzata via da un dettaglio che per Gigi Buffon diventava un ancora di salvezza.

All’epoca, indossando la maglia numero 1 della Juventus, Buffon viveva a Torino. Un giorno decise di entrare nella Galleria d’Arte Moderna della città. Muovendosi tra i corridoi del museo, il giocatore rimase folgorato da un dipinto.

Si trattava di La passeggiata di Marc Chagall. Quel dipinto, uno dei più celebri del pittore, ha stregato il portiere: “Mi ha affascinato per la sua semplicità”. “Potrebbe averlo dipinto un bambino, è questo che mi ha colpito”, ha rivelato il giocatore.

“Possiamo volare in aerei privati o guidare auto fantastiche, ma alla fine sono le cose semplici che danno felicità nella vita”, ha aggiunto ancora Buffon. “Come un quadro in un giorno ordinario”.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Totti e Ilary Blasi finiscono in tribunale: lei vuole 20mila euro al mese per sé, lui gliene offre zero
Gossip / Ambra Angiolini, nuovo flirt con l’attore Francesco Scianna? La coppia paparazzata da “Diva e Donna”
Gossip / Totti-Blasi, non c’è l’accordo sulla separazione: si va in tribunale
Ti potrebbe interessare
Gossip / Totti e Ilary Blasi finiscono in tribunale: lei vuole 20mila euro al mese per sé, lui gliene offre zero
Gossip / Ambra Angiolini, nuovo flirt con l’attore Francesco Scianna? La coppia paparazzata da “Diva e Donna”
Gossip / Totti-Blasi, non c’è l’accordo sulla separazione: si va in tribunale
Gossip / Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi Marconi si sono lasciati: “Il matrimonio è finito”
Gossip / “Lui focoso, lei aveva sempre mal di testa”: le ultime rivelazioni di Alex Nuccetelli su Totti-Blasi. E lei lo querela: “Basta bugie”
Gossip / Aurora Ramazzotti rompe il silenzio: "Si, sono incinta"
Gossip / Wanda Nara e Mauro Icardi si separano: l’annuncio su Instagram
Gossip / Elisabetta Gregoraci esce allo scoperto: le foto con il nuovo fidanzato
Gossip / Bebe Vio, baci e abbracci con il nuovo fidanzato calciatore
Gossip / "Mi son fatto l'amante": Chanel Totti e la frecciata ai genitori su TikTok