Colpo a sorpresa del Barcellona: preso Kevin Prince Boateng. Il ghanese saluta il Sassuolo

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 21 Gen. 2019 alle 13:23 Aggiornato il 21 Gen. 2019 alle 13:36
0
Immagine di copertina
Kevin Prince Boateng

BOATENG BARCELLONA – Un altro campione è pronto a lasciare il nostro campionato. Dopo Gonzalo Higuain, ormai promesso sposo del Chelsea del suo ex allenatore Maurizio Sarri, il calciomercato invernale toglie alla nostra Serie A un altro ottimo calciatore: Kevin Prince Boateng, centrocampista-attaccante del Sassuolo, sta infatti per andare al Barcellona.

È di queste ore la notizia del viaggio dell’amministratore delegato dei neroverdi, Giovanni Carnevali, verso la Spagna, dove lo attendono i dirigenti del club blaugrana per ultimare le trattative.

LEGGI ANCHE: Boateng, il calciatore rapper

Nelle ultime ore infatti sono aumentati i contatti tra Sassuolo e Barcellona. L’operazione parte sulla base di un prestito oneroso di 2 milioni di euro con un diritto di riscatto fissato a 8 milioni.

Se la trattativa fosse confermata, per Boateng, classe 1987, si tratterebbe di un ritorno nella Liga, visto che nel 2016/17 ha giocato nel Las Palmas collezionando 28 presenze e 10 reti.

Quello del Barcellona è stato un vero e proprio blitz di mercato, senza alcuna anticipazione negli ultimi giorni. Anzi, il ghanese sabato sera è regolarmente sceso in campo nell’anticipo della 20esima giornata contro l’Inter.

LEGGI ANCHE: Tutti i trasferimenti del mercato invernale 2019

Questa prima parte di stagione ha rappresentato per Boateng un vero e proprio riscatto, dopo l’esperienza poco prolifica dello scorso anno in Germania, all’Eintracht Francoforte. Alla corte di mister Roberto De Zerbi, il ghanese ex Milan ha anche cambiato la sua posizione in campo, passando dal centrocampo all’attacco, dove ha giocato per gran parte delle partite da falso nueve.

Il bottino dei sei mesi di Boateng al Sassuolo parla di 15 presenze tra campionato e Coppa Italia e 5 gol. Il Sassuolo dovrà adesso rimpiazzare il giocatore, che invece ha l’opportunità di tornare in un top club per chiudere al meglio la propria carriera.

Nei mesi scorsi si era parlato anche di una crisi di coppia tra l’ormai ex calciatore del Sassuolo e la moglie Melissa Satta. I due, sposati da due anni e con un figlio di quattro, avrebbero avuto qualche problema anche se la showgirl ha sempre minimizzato: “Finché ho la fede al dito, significa che sono sposata”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.