Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

I vincitori degli Emmy Awards 2017

Immagine di copertina
L'attrice Elizabeth Moss premiata per la serie drammatica "The Handmaid's Tale". Credit: Lucy Nicholson

La serie distopica The Handmaid's Tale, adattamento del romanzo di Margaret Atwood trionfa alla gara per i prestigiosi premi per l'industria televisiva. “Big Little Lies” miglior miniserie e “Veep" miglior serie comica.

Sono stati assegnati nella notte i premi più attesi e prestigiosi dell’industria televisiva: gli Emmy, arrivati alla 69esima edizione. Quest’anno la statuetta come miglior serie drammatica è stata assegnata a “The Handmaid’s Tale”, serie televisiva nata dal riadattamento del romanzo distopico di Margaret Atwood, che narra di una società in cui le donne sono completamente sottomesse all’uomo e alcune di esse sono relegate al mero fine riproduttivo.

La serie a puntate, realizzata dalla piattaforma di streaming Hulu, ha conquistato stanotte altri quattro premi: quello di migliore attrice drammatica Elisabeth Moss, migliore attrice non protagonista Ann Dowd, migliore sceneggiatura, migliore regista. Gli erano già stati assegnati inoltre i premi per la migliore attrice “guest star” Alexis Blandel (la Rory di Una mamma per amica) e il miglior design e fotografia.

Come miglior serie comedy è stata premiata “Veep” di HBO, mentre il premio per la miglior miniserie è andato a “Big Little Lies”, che tratta del tema della violenza domestica con Nicole Kidman e Laura Dern e si è aggiudicata in totale cinque premi.

Ecco la lista dei vincitori degli Emmy di quest’anno:

Miglior serie comedy: “Veep” (HBO)

Miglior serie drammatica: “The Handmaid’s Tale” (Hulu)

Miglior miniserie: “Big Little Lies” (HBO)

Miglior attrice protagonista in una serie comedy: Julia Louis-Dreyfus, “Veep” (HBO)

Miglior attore protagonista in una serie comedy: Donald Glover, “Atlanta” (FX)

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Elisabeth Moss, “The Handmaid’s Tale” (Hulu)

Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Sterling K. Brown, “This Is Us” (NBC)

Miglior attrice in una miniserie o film TV: Nicole Kidman, “Big Little Lies” (HBO)

Miglior attore in una miniserie o film TV: Riz Ahmed, “The Night Of” (HBO)

Miglior film TV: “Black Mirror: San Junipero” (Netflix)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Ann Dowd, “The Handmaid’s Tale” (Hulu)

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: John Lithgow, “The Crown” (Netflix)

Miglior attrice non protagonista in una serie comedy: Kate McKinnon, “Saturday Night Live” (NBC)

Miglior attore non protagonista in una serie comedy:  Alec Baldwin, “Saturday Night Live” (NBC)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film TV: Laura Dern, “Big Little Lies” (HBO)

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film TV: Alexander Skarsgard, “Big Little Lies” (HBO)

Miglior regia per una serie comedy:  Donald Glover, “Atlanta” (“B.A.N.”) (FX)

Miglior regia per una serie drammatica: Reed Morano, “The Handmaid’s Tale” (“Offred (Pilot)”) (Hulu)

Miglior regia per uno speciale di varietà: Don Roy King, “Saturday Night Live” (“Host: Jimmy Fallon”)

Miglior regia per una miniserie, film TV o speciale: Jean-Marc Vallée, “Big Little Lies” (HBO)

Miglior sceneggiatura per una serie comedy: Aziz Ansari and Lena Waithe, “Master of None” (“Thanksgiving”) (Netflix)

 Miglior sceneggiatura per una serie drammatica: Bruce Miller, “The Handmaid’s Tale” (“Offred (Pilot)”) (Hulu)

Miglior sceneggiatura per una miniserie, un film TV o uno speciale: Charlie Brooker, “Black Mirror: San Junipero” (Netflix)

Miglior sceneggiatura per uno speciale di varietà: Last Week Tonight With John Oliver” (HBO)

Miglior varietà: “Last Week Tonight With John Oliver” (HBO)

Miglior serie di sketch di varietà: “Saturday Night Live” (NBC)

 L’elenco con gli altri vincitori è visibile qui.
Il cast di “The Handmaid’s Tale” posa con i premi. Credit: Lucy Nicholson

Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 18 maggio 2021 | Trono Classico e Over
Musica / Il Battiato politico: piantò la bandiera bianca, denunciò “troie” e "maiali". E nulla fu come prima (di Luca Telese)
Spettacoli / L'incantesimo schivo del Maestro Franco Battiato (di F. Bagnasco)
Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 18 maggio 2021 | Trono Classico e Over
Musica / Il Battiato politico: piantò la bandiera bianca, denunciò “troie” e "maiali". E nulla fu come prima (di Luca Telese)
Spettacoli / L'incantesimo schivo del Maestro Franco Battiato (di F. Bagnasco)
Musica / Franco Battiato, le canzoni più belle
Opinioni / A Battiato, che mi ha insegnato la tenerezza senza vergogna e la stupidità sfacciata
Spettacoli / La lunga storia di Franco Battiato: gli esordi, il successo, la vita privata
Spettacoli / Morto Franco Battiato, la malattia del cantautore siciliano
Spettacoli / Le cause della morte del cantautore siciliano
Spettacoli / Franco Battiato è morto, il grande cantautore siciliano si è spento a 76 anni
TV / Ascolti tv lunedì 17 maggio: Chiamami ancora amore, Isola dei Famosi 2021, Report