Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Uomini e Donne cambia da settembre: Trono Classico e Trono Over saranno insieme

Di Antonio Scali
Pubblicato il 12 Giu. 2020 alle 17:48
12
Immagine di copertina

Rivoluzione Uomini e Donne: la novità da settembre

Cambio epocale per Uomini e Donne, lo storico dating-show condotto da Maria De Filippi, da qualche giorno ai box per la pausa estiva. La padrona di casa del pomeriggio di Canale 5 è pronta a rivoluzionare il format del popolare programma. Una decisione maturata durante la quarantena, e che dovrebbe prendere il via a partire da settembre, con l’avvio della nuova stagione.

A causa dello stop imposto dal Coronavirus, Uomini e Donne era ripartito con un esperimento a distanza: Gemma Galgani e Giovanna Abate hanno infatti conosciuto i loro pretendenti online, attraverso delle chat, senza poter incontrare dal vivo i propri spasimanti. Una formula che però non ha convinto il pubblico, tanto che lo share del programma è crollato fino al 9%.

Con la ripresa della formula classica e il ritorno in studio, la trasmissione ha sperimentato ancora, unendo Trono Over e Trono Classico. Tutti i protagonisti si sono ritrovati contemporaneamente alla corte di Maria, riuscendo così ad appassionare sia i telespettatori che amano maggiormente le avventure dei giovani tronisti, sia i fan di dame e cavalieri.

In virtù degli ottimi ascolti registrati con questa formula adottata nelle ultime settimane, Maria De Filippi avrebbe deciso, secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, di estendere questo format anche alla prossima edizione, in partenza sempre nel pomeriggio di Canale 5 da settembre. Sia i giovani del Trono Classico che i più maturi protagonisti di quello Over si ritroveranno quindi insieme in studio, incollando davanti allo schermo i telespettatori, in un appassionante ping-pong tra le varie storie.

Secondo le anticipazioni, inoltre, verranno anche rimossi gli ormai storici troni su cui per anni si sono seduti i tronisti e le troniste di Uomini e Donne. “Insomma giovani e anziani insieme, meno “business”, più genuinità: questo l’obiettivo per la prossima edizione. Così il trono classico, ripetiamo, non sarà cancellato ma si unirà a quello over. Pur sempre una piccola rivoluzione per i numerosi fan della trasmissione prodotta da Fascino”, si legge nell’articolo de Il Fatto Quotidiano.

12
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.