Tutto il giorno davanti: la trama, storia vera

Di Marco Nepi
Pubblicato il 10 Mar. 2020 alle 18:17
14
Immagine di copertina

Tutto il giorno davanti: trama, storia vera

TUTTO IL GIORNO DAVANTI TRAMA – Questa sera, martedì 10 marzo 2020, alle ore 21,20 su Rai 1 va in onda Tutto il giorno davanti, film liberamente ispirato alla storia di Agnese Ciulla, Assessore alle Attività sociali di Palermo nel maggio del 2014 quando la Sicilia si trovò ad accogliere migliaia di migranti. Ad interpretare la protagonista è Isabella Ragonese. Con lei anche Selene Caramazza e Paolo Briguglia. Alla regia Luciano Manuzzi. Ma di cosa parla Tutto il giorno davanti? Qual è la trama? È una storia vera? Vediamo insieme tutte le risposte.

Trama

Nel maggio 2014 migliaia di migranti, in fuga da guerre e miseria, sbarcano in Italia e soprattutto in Sicilia. Tra loro ci sono tantissimi ragazzi e ragazze, che hanno lasciato la famiglia o l’hanno persa durante il viaggio. Sono classificati, dalla burocrazia, come “minori stranieri non accompagnati”. Il film racconta le storie di alcuni di loro e quella di Agnese Ciulla, che nel 2014 era Assessora alla Cittadinanza sociale del Comune di Palermo e accetta di diventare la loro tutrice legale.

Tutto il giorno davanti, storia vera

Il film, come detto, si ispira liberamente alla storia di Agnese Ciulla, Assessora alla Cittadinanza sociale del Comune di Palermo che nel 2014 accettò di diventare la tutrice legale di alcuni giovani migranti. Un gesto che portò la donna ad essere soprannominata “la grande madre”: “Operare nel sociale significa scontrarsi ogni giorno con vicende che hanno un impatto emotivo molto forte. Il desiderio di impegnarmi è nato quando ero alle superiori, nel 1990, gli anni delle rivolte studentesche”.

Poi c’è stata l’esperienza con Arci Ragazzi “in cui quella “forza” è stata canalizzata. Da allora mi batto per i diritti dei bambini e delle bambine”. Negli anni ʼ90, nel quartiere Brancaccio, Agnese insegnava loro a giocare, “convinta che attraverso il gioco si potesse anche trasmettere altro” per allontanarli dal crimine e dalla mafia.

“Chi vuole può volare e andare in tutto il mondo”. Questo è il motto di Agnese, oggi. Perché, spiega, “il progetto di vita dovrebbe essere una libera scelta di tutti. Abbiamo cercato di integrare il flusso migratorio nella vita dei palermitani, non come un’emergenza da tamponare, ma come un’opportunità di sviluppo. Un tutore che ha 1.200 tutele non è un buon tutore. Io non lo ero: a me arrivavano i casi più complessi che riguardavano i piccoli migranti, ma anche quelli di tantissimi bambini palermitani con situazioni difficili alle spalle”.

TUTTI I PROGRAMMI DI RAI 1

Dove vedere Tutto il giorno davanti in tv e streaming

Abbiamo visto la trama (storia vera) di Tutto il giorno davanti, ma dove è possibile vedere il film con la Ragonese? Il film va in onda stasera, 10 marzo 2020, alle ore 21,20 su Rai 1 e in live streaming sulla piattaforma RaiPlay.it.

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.