Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Storie Maledette, oggi Franca Leosini parla dell’omicidio di Dino Reatti

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 14 Giu. 2020 alle 16:18 Aggiornato il 14 Giu. 2020 alle 17:24
2
Immagine di copertina

Storie Maledette con Franca Leosini: anticipazioni seconda puntata

Questa sera, domenica 14 giugno 2020, alle ore 21,20 su Rai 3 va in onda la seconda puntata di Storie Maledette, storico programma di Franca Leosini che racconta storie di personaggi della vita comune diventati noti per avvenimenti di cronaca nera e, quindi, di casi giudiziari. Gli intervistati sono tutti condannati al carcere, da dove viene registrata la puntata, che ha lo scopo di ricostruire le vicende, l’analisi dei moventi, e il successivo iter processuale. Ma quale storia verrà raccontata oggi, 14 giugno 2020, a Storie Maledette? Di seguito le anticipazioni.

Anticipazioni oggi, 14 giugno 2020

La puntata di oggi, 14 giugno, di Storie Maledette (in onda dalle ore 21,20 su Rai 3) parlerà dell’omicidio di Dino Reatti. Era la notte tra il 7 e l’8 giugno 2012 quando il delitto scosse la Bassa emiliana e tutta Anzola Emilia. Per l’omicidio è stata condannata in Appello a 21 anni di carcere, la moglie di 44 anni, Sonia Bracciale. Lei pare lo volesse fuori dalla loro casa di Anzola dove vivevano da separati e sarebbe stata, dunque, mandante dell’omicidio: Reatti venne ucciso a sprangate da due persone.

Chi era Dino Reatti

Chi era Dino Reatti? Dino Reatti, 48 anni e originario di San Giovanni in Persiceto, era un tuttofare che si occupava di piccole riparazioni di elettrodomestici. Quella notte di giugno, poco dopo l’una di notte, Reatti sorprese due uomini mentre stava rientrando nella villetta di Anzola in cui abitava con la Bracciale. L’uomo – come sarà raccontato da Storie Maledette – venne brutalmente aggredito nel giardino dell’abitazione a colpi di spranga. Fatali i traumi al corpo e alla testa. Reatti venne trasportato all’ospedale Maggiore dove morì qualche ora più tardi. Per l’omicidio, come esecutori materiali, sono stati condannati Thomas Sanna (a sedici anni di carcere), legato sentimentalmente alla Bracciale, e Giuseppe Trombetta (a quattordici anni). La Bracciale, invece, originaria di Brindisi, è stata riconosciuta in giudizio come mandante dell’omicidio nonostante il ricorso presentato dall’avvocato della donna. La Bracciale si è sempre dichiarata innocente, la sua versione non è mai cambiata.

Storie Maledette in tv e streaming

Dove vedere Storie Maledette in tv e live streaming? Il programma di Franca Leosini va in onda, come detto, oggi – 14 giugno 2020 – alle ore 21,20 su Rai 3. Sarà possibile seguire il programma anche in live streaming tramite la piattaforma RaiPlay.it.

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.