Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Chi è Paolo Sommaruga, l’erede di Vincenzo Mollica a Sanremo 2021

Immagine di copertina

Chi è Paolo Sommaruga, l’erede di Vincenzo Mollica a Sanremo 2021: carriera, balconcino

Chi è Paolo Sommaruga, l’inviato del Tg1 al Festival di Sanremo 2021 che ha preso il posto di Vincenzo Mollica? Lo storico cronista, che per circa 40 anni ha raccontato il Festival e il mondo dello spettacolo per il tg di Rai 1, è andato in pensione. Così a raccogliere la pesante eredità di Mollica da quest’anno c’è Paolo Sommaruga, che guida la delegazione di inviati del Tg1 a Sanremo 2021. Per molti Sommaruga è considerato l’erede di Mollica, tanto che in un recente collegamento Fiorello ha scherzato dicendo che è il figlio dello storico inviato. Ma chi veramente Paolo Sommaruga, qual è la sua carriera? Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sul giornalista.

Carriera e biografia

Romano, classe 1964, Paolo Sommaruga è stato allievo prediletto di Vincenzo Mollica al Tg1, seguendolo ed accompagnandolo in tutti i grandi eventi del mondo dello spettacolo. Ora, con il Festival di Sanremo 2021, si trova a raccoglierne l’eredità, dopo il pensionamento del cronista che ha inventato il balconcino. Molto riservato, sappiamo che Sommaruga è un giornalista professionista dal febbraio del 1999. Lo scorso ottobre è diventato caporedattore degli Spettacoli del Tg1, subentrando ad un’altra colonna come Maria Rosaria Gianni. Sarà proprio Paolo Sommaruga, molto probabilmente, a ereditare anche il “balconcino di Mollica”, vale a dire il collegamento con il Tg1 dal balconcino dell’Ariston a pochi minuti dall’inizio della serata del Festival. Una tradizione che va avanti dal 1996 e che ci sarà anche quest’anno, nonostante il pensionamento di Mollica.

Per molti si è trattato della fine di un’era, e non sarà facile per Paolo Sommaruga rimpiazzare “il presidente”, come tutti bonariamente in Rai lo chiamavano. “Di questi tempi ho due compagni di viaggio: uno è mister glaucoma, un bel figlio di mignotta; l’altro mister Parkinson che è come una canzone di Celentano anni 60: ha due ritmi, uno lento e poi parte il rock hard tosto e duro – aveva raccontato Mollica – non ho proclami da dirvi. Fare il cronista è stato il mio mestiere, il Tg1 casa mia. La mia massima principale è questa: omerico non fui e non sarò mai per poesia ma per mancanza di diottria”.

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

Ti potrebbe interessare
TV / Tale e Quale Show 2021: concorrenti e giudici dell’undicesima edizione
TV / Tale e Quale Show 2021: i giudici della nuova edizione
TV / Grande Fratello Vip 2021: anticipazioni e news dell’ultim’ora sulla puntata di oggi, 17 settembre
Ti potrebbe interessare
TV / Tale e Quale Show 2021: concorrenti e giudici dell’undicesima edizione
TV / Tale e Quale Show 2021: i giudici della nuova edizione
TV / Grande Fratello Vip 2021: anticipazioni e news dell’ultim’ora sulla puntata di oggi, 17 settembre
TV / Il caso Minamata: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Propaganda live: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, venerdì 17 settembre 2021
TV / Dolceroma: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Tale e Quale Show 2021: come si vota (televoto)
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 17 settembre 2021
TV / Rambo: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Tale e Quale Show 2021: quante puntate, durata e quando finisce