Covid ultime 24h
casi +13.844
deceduti +364
tamponi +350.034
terapie intensive -75

L’eredità, il campione Niccolò Pagani lascia il programma per sua scelta

Il professore vuole tornare dai suoi ragazzi

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 13 Nov. 2019 alle 10:47 Aggiornato il 13 Nov. 2019 alle 12:52
8.2k
Immagine di copertina

L’eredità, il campione Niccolò Pagani lascia il programma per sua scelta

Scelte che spiazzano. E commuovono. Niccolò Pagani, il super campione de L’eredità, ha deciso di ritirarsi dal programma per un nobile motivo: tornare a insegnare.

Le sue parole hanno commosso il pubblico in sala e persino Flavio Insinna, che ha scelto di condividere il filmato del messaggio sui social.

Niccolò Pagani lascia L’Eredità: il commovente (e motivante) discorso del professore

“Come professore sto tornando sulla strada maestra, quella prediletta. Il mio posto è là, tra i miei ragazzi: ogni mattina in prima linea nella missione quotidiana dell’educazione e dell’onestà. Dimostrando ai giovani, che la gentilezza vince sulla violenza, la cultura vince sull’ignoranza, il sorriso sconfigge la rabbia e l’ironia batte l’odio. Insegnando loro a non impugnare i coltelli, ma i libri, e a sostituire gli spintoni con gli abbracci”, così inizia Niccolò Pagani.

E il discorso continua, passando ai ringraziamenti: “Ringrazio i miei colleghi di San Benigno Canavese che, dividendosi in supplenze (tante), mi hanno permesso di essere qui”.

Niccolò Pagani lascia il programma con un bagaglio di storie da portare con sé. “La storia di molti concorrenti simpatici e preparati.  Il pubblico romano, vero, genuino e appassionato. La storia di un presentatore colto, talentuoso, trascinante. La storia, insomma, dell’Eredità”.

8.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.