Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Fai rumore, il testo della canzone di Diodato, il vincitore di Sanremo 2020

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 9 Feb. 2020 alle 02:39 Aggiornato il 9 Feb. 2020 alle 07:40
793

Fai rumore, il testo della canzone vincitrice a Sanremo 2020

FAI RUMORE – Dal 4 all’8 febbraio 2020 su Rai 1 è andato in onda il Festival di Sanremo 2020, giunto alla sua 70esima edizione. Tra i 24 cantanti in gara c’è anche Diodato che ha vinto il Festival con la sua canzone “Fai rumore” scritta da A. Diodato – E. Roberts.

Sanremo 2020, Diodato è il vincitore del Festival con la canzone Fai Rumore

TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2020

Ma qual è il testo della canzone di Diodato, Fai rumore? Di cosa parla? E il significato? Vediamo insieme tutte le informazioni.

Il testo di Fai rumore, Diodato vincitore a Sanremo 2020

Sai che cosa penso,
Che non dovrei pensare,
Che se poi penso sono un animale
E se ti penso tu sei un’anima,
Ma forse è questo temporale
Che mi porta da te,
E lo so non dovrei farmi trovare
Senza un ombrello anche se
Ho capito che
Per quanto io fugga
Torno sempre a te
Che fai rumore qui,
E non lo so se mi fa bene,
Se il tuo rumore mi conviene,
Ma fai rumore sì,
Che non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale
Tra me e te.
E me ne vado in giro senza parlare,
Senza un posto a cui arrivare,
Consumo le mie scarpe
E forse le mie scarpe
Sanno bene dove andare,
Che mi ritrovo negli stessi posti,
Proprio quei posti che dovevo evitare,
E faccio finta di non ricordare,
E faccio finta di dimenticare,
Ma capisco che,
Per quanto io fugga,
Torno sempre a te
Che fai rumore qui,
E non lo so se mi fa bene,
Se il tuo rumore mi conviene,
Ma fai rumore sì,
Che non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale tra me e te.
Ma fai rumore sì,
Che non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale,
E non ne voglio fare a meno oramai
Di quel bellissimo rumore che fai.

LE ULTIME NEWS

Fai rumore: il significato della canzone di Diodato che ha vinto Sanremo 2020

Nel brano di Diodato l’udito è protagonista. Se una storia d’amore è una festa per i sensi, la fine di un rapporto è una stanza fatta di silenzi insopportabili interrotti da rumori familiari. Ogni rumore può diventare un’assonanza che ci ricorda chi abbiamo amato, tracce incise nella nostra memoria.

793
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.