Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Serie e film: cosa vedere questo weekend in tv. I consigli del regista Matteo Vicino su TPI

Immagine di copertina

Cosa vedere questo weekend in tv: la rubrica di TPI

Questa settimana ci concentriamo sui film, con alcune belle sorprese. Su tutte, un film che sfiora il capolavoro, da vedere su Raiplay. Si tratta de “I Segreti di Wind River”, un film strepitoso, creato con abilissima cifra stilistica, tra l’autore e il thriller, davvero indimenticabile. La regia di Taylor Sheridan è presente, attenta, al servizio della storia ma non si nota (un po’ il contrario di Sorrentino…). E Jeremy Renner è un interprete adulto che sa navigare in una pellicola senza imporsi. Elizabeth Olsen è al suo meglio, e l’ambientazione è splendida. Ma è la sceneggiatura a fare la parte del leone. Con la scena cardine giocata a tradimento, in maniera sublime. Una vera scena madre alla De Palma. Imperdibile, splendido.

wind river

Su Disney+ una vittima eccellente della pandemia, Free Guy, di Shawn Levy con Ryan Reynolds. Costruito su misura per gli amanti della sagra Grand Theft Auto, in realtà il film piace e convince anche il pubblico femminile o adulto, complice una fattura da vero Kolossal e tempi quasi sempre giusti. Al netto di alcune cadute di stile e una scena davvero esilarante con Channing Tatum, cameo a sorpresa, avatar di un ragazzino alle prese con la mamma, Free Guy è un film che avrebbe meritato il grande pubblico. È uno dei primi film della modernità in cui l’interazione attori e CGI funziona a meraviglia. Da vedere.

Scendiamo di livello con Guilty, produzione Netflix e un sempre eccellente Jake Gyllenhaal, diretto dal non sempre eccellente Antoine Fuqua e scritto dal quasi mai eccellente Nic Pizzolato. È il remake del film del 2018 Il colpevole, girato quasi tutto in primo piano di Gyllenhaal, claustrofobico e intenso ma che nel finale comincia a perdere i pezzi, per cadere nello scontato. Fuqua è sempre bravo, ma lontano dai fasti di Training Day, che ridendo e scherzando ha vent’anni. Da vedere se non l’avete mai visto. Questo Guilty è senza infamia e senza lode, ma ode, questo si, a montatori e regia.

guilty

Sempre su Raiplay, per una serata ad alta tensione, il più che godibile remake de “Il Giustiziere della notte” con Bruce Willis. Non è “Il Padrino” e non vuole esserlo, ma è un film onesto, scritto e montato bene. Per gli amanti di Willis, che ultimamente ha spesso sbagliato film. Non questo. Sempre su Netflix trovate First Reformed, questo si, è un grande film, ma solo per gli amanti del cinema d’autore. Eccellente Ethan Hawke ed eccellente Paul Schrader alla regia (se volete leggervi il suo curriculum, andate e sbiancate, è sulla scena del grande cinema da 50 anni….esempio? American Gigolo). Crepuscolare, intenso, un manifesto della crisi climatica e sociale. Un film che nelle sue pieghe parla di tutto, e bene, ma soprattutto della crisi dell’uomo. Da non perdere per chi ama il grande cinema d’autore.

Se volete vedere il talento del regista dell’ultimo 007 Cary Fukunaga non perdete su Amazon Prime Jane Eyre, ennesima trasposizione, ma questa volta fatta bene, del capolavoro di Charlotte Bronte. La protagonista, Mia Wasikowska, è abbagliante, meravigliosa (da ascoltare in lingua originale). Una delle interpretazioni migliori abbia visto negli ultimi anni. Come sempre evitate come la peste bubbonica tutti i prodotti italiani, Fiction o film che siano, pena il tracollo della vostra salute mentale. Buona visione.

cosa vedere in tv

Leggi tutti gli articoli del regista Matteo Vicino su TPI

Ti potrebbe interessare
TV / Sciopero in Rai: saltano lo speciale Tg1 sulle elezioni e La Vita in Diretta
TV / Perché La Vita in Diretta oggi non va in onda: il motivo del cambio di programma su Rai 1
TV / Oggi è un altro giorno non va in onda: perché, il motivo del cambio di programma su Rai 1
Ti potrebbe interessare
TV / Sciopero in Rai: saltano lo speciale Tg1 sulle elezioni e La Vita in Diretta
TV / Perché La Vita in Diretta oggi non va in onda: il motivo del cambio di programma su Rai 1
TV / Oggi è un altro giorno non va in onda: perché, il motivo del cambio di programma su Rai 1
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 26 settembre 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv domenica 25 settembre: Soliti ignoti, Scherzi a parte, Skycraper
TV / Perché Non è l’Arena stasera non va in onda: il motivo del cambio di programma
TV / Elezioni Politiche 2022 streaming e diretta tv: dove seguire exit poll e risultati
TV / Scherzi a parte 2022: anticipazioni e vittime degli scherzi della seconda puntata
TV / Settembre: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Skyscraper: tutto quello che c’è da sapere sul film con Dwayne Johnson