Coronavirus:
positivi 14.621
deceduti 34.854
guariti 191.944

Chi è Fulvio Frisone, il fisico tetraplegico protagonista del film su Rai 1 con Lunetta Savino

Di Marco Nepi
Pubblicato il 29 Mag. 2020 alle 18:21
485
Immagine di copertina

Chi è Fulvio Frisone, il fisico tetraplegico protagonista del film su Rai 1 con Lunetta Savino

E’ la storia di Fulvio Frisone quella raccontata in Il figlio della luna, film in onda su Rai 1. Una storia intensa, drammatica e di speranza insieme: è la storia della determinazione di Lucia Colletta, magistralmente interpretata da Lunetta Savino, per far studiare suo figlio Fulvio, nato con una tetraplegia spastica distonica grave e divenuto un rinomato fisico di fama mondiale.

Fulvio Frisone è nato a Catania nel 1966 con questo orribile male causato da un tragico errore nel momento del parto. Proprio come Stephen Hawking, compianto genio della fisica teorica e premio Nobel, Fulvio è riuscito a brillare nel suo campo, la fisica, nonostante le sue disabilità ed enormi problemi fisici e grazie all’amore di sua madre Lucia e suo padre Carmelo.  Detta “mamma ciclone”, Lucia è infatti riuscita a stimolare suo figlio, a farlo parlare e poi a studiare vincendo una lunga battaglia contro le scuole di Siracusa. E’ stato suo padre, poi, a fare il “resto”, inventando un’asta che consentiva a Fulvio di scrivere e disegnare con il pc attraverso i movimenti della testa.

Proprio grazie a quel casco Fulvio Frisone è diventato dottore in fisica nucleare nel 1989 con una tesi su “Le reazioni di fusione D-D in palladio deuterato”. La sua attività di ricerca nel dipartimento di Fisica e astronomia dell’Università di Catania si è concentrata sulla fusione fredda, una fonte di energia pulita, e le sue scoperte sul tema lo hanno reso famoso a livello internazionale. Fulvio ha infatti parlato di fusione fredda in Russia, Cina, Usa e negli Emirati Arabi Uniti, ricevendo diversi premi, come il Toyp per la ricerca scientifica. Tra i suoi studi anche i fattori inquinanti che possono determinare dei buchi neri nell’atmosfera e alcune ricerche sulla possibilità di produrre energia nucleare pulita escludendo le scorie radioattive. Nel 2001 Frisone ha rifiutato un posto di ricercatore nell’Università dell’Illinois, preferendo rimanere nella sua terra, la Sicilia, mentre nel 2005 la Regione ha istituito, intitolandola a Fulvio Frisone, una Fondazione con il fine di favorire il più ampio diritto alla formazione scientifica e culturale.

Il figlio della luna: trama e cast del film con Lunetta Savino

Di recente, nel maggio 2019, si è tornati a parlare di Fulvio relativamente ad un brutto episodio che lo ha reso protagonista: il fisico è stato aggredito da sua sorella, la quale lo accusava di aver maltrattato la loro madre. “Ha cominciato a bastonarmi senza una spiegazione, dandomi una serie di schiaffi e provocandomi un grave malessere”, è infatti stata la denuncia dello scienziato, che nel 2017 aveva inoltre dichiarato di essere rimasto senza i fondi necessari a garantirgli l’assistenza domiciliare.

485
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.