Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Battiti Live 2019: la scaletta dei cantanti della serata del 10 luglio su Italia 1

Immagine di copertina

Battiti Live 2019 scaletta | Cantanti | Artisti | Anticipazioni | 10 luglio | italia 1 | Vieste

BATTITI LIVE 2019 SCALETTA – Oggi, 10 luglio 2019, va in onda dalle 21.15 su Italia 1 la prima serata del Battiti Live, il tour musicale che ogni anno viene organizzato da Radionorba. Giunto alla diciassettesima edizione, l’evento è tra i più seguiti dell’estate da parte di tutti gli appassionati di musica, perché mette in scena tutti i grandi artisti e i cantanti del momento.

Tutto quello che c’è da sapere su Battiti Live 2019

Sono in tutto cinque le tappe di quest’anno nei grandi centri del Sud Italia e in particolare della Puglia. La prima, quella di Vieste, viene trasmessa stasera 10 luglio 2019 su Italia 1, dopo essere stata registrata lo scorso 30 giugno.

Poi ci si sposta a Brindisi il 7 luglio, a Trani il 14, nella magnifica Gallipoli il 21 luglio e per finire a Bari il 28 luglio. Tutti questi concerti verranno poi trasmessi in differita su Italia 1 dopo qualche giorno.

Le anticipazioni della serata di Battiti Live

Da Irama a Mahmood, sono molti i grandi cantanti che hanno preso parte a questo concerto. In più ci sarà Gabry Ponte, lo storico dj popolare soprattutto negli anni Novanta, a fare il mix di tutte le canzoni.

A condurre sono per il terzo anno consecutivo Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci. La serata, che si svolge nella piazza della Marina Piccola, è arricchita dal corpo di ballo guidato da Federica Posca. 

Tutti i cantanti della serata

battiti live 2019 scaletta

Battiti Live 2019 scaletta | Cantanti

Ecco i cantanti e la scaletta di questa sera di Battiti Live, in onda su Italia 1 dalle 21.15. Si tratta del concerto di Vieste registrato il 30 giugno 2019. Ci sono artisti famosissimi come Mahmood, il trio de Il VoloGigi D’Alessio e Gué Pequeno.

E ancora i Boomdabash, poi Giusy Ferreri con Takagi & Ketra e il vincitore di Amici Irama. Infine spazio a generi diversi come l’hip hop dei Mondo Marcio, il giovane Fred De Palma con la pop star latina Ana Mena, e il rapper Luchè. 

  • Mahmood
  • Il Volo
  • Gigi D’Alessio
  • Guè Pequeno
  • Boomdabash
  • Giusy Ferreri
  • Takagi e Ketra
  • Irama
  • Elodie
  • Levante
  • Mondo Marcio
  • Luchè
  • Gabry Ponte

Come vedere Battiti Live 2019 in streaming

Ti potrebbe interessare
Musica / Concertone primo maggio, Ambra Angiolini in lacrime: “La piazza è tornata a vivere, grazie”
Musica / Primo maggio, il gruppo ucraino Go_A apre il concertone con “Imagine” | VIDEO
Cronaca / Concertone 1 maggio, Fedez riaccende le polemiche: “Volevo andarci ma invito s’è perso”
Ti potrebbe interessare
Musica / Concertone primo maggio, Ambra Angiolini in lacrime: “La piazza è tornata a vivere, grazie”
Musica / Primo maggio, il gruppo ucraino Go_A apre il concertone con “Imagine” | VIDEO
Cronaca / Concertone 1 maggio, Fedez riaccende le polemiche: “Volevo andarci ma invito s’è perso”
Musica / Gigi D’Agostino torna a parlare della sua malattia: “Le mie condizioni non sono migliorate”
Musica / “Amo essere una donna”. Adele attaccata sui social per le sue parole ai Brit Awards: “Non è inclusiva”
Musica / La crisi di Bono Vox: “Le canzoni degli U2 mi imbarazzano. Il nome della band? Mai piaciuto”
Musica / Luca Maris su MTV Germany
Musica / Nuovo record per i Maneskin: sono gli italiani più ascoltati al mondo
Musica / I Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones e infiammano Las Vegas
Musica / Fedez, spopola il video “Morire, morire” in cui viene pestato da fascisti e pugnalato da un prete