Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 23:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

DiMartedì stracciato da Cartabianca: la rivincita di Bianca Berlinguer

Immagine di copertina

DiMartedì stracciato da Cartabianca: la rivincita della Berlinguer | Ascolti tv

Un brutto risveglio per Giovanni Floris e il suo DiMartedì. Dopo aver dominato per anni gli ascolti, La7 scivola non al secondo, ma persino al terzo posto questa settimana, perdendo a mani basse contro Cartabianca e Fuori dal coro.

Secondo gli ascolti di martedì 3 marzo 2020, la puntata di DiMartedì su La7 è stata seguita da 1.026.000 spettatori con uno share del 4,4%, uno dei risultati peggiori di sempre per il programma di Floris che incassa, per la seconda volta, il colpo da parte di Cartabianca. Il programma della Berlinguer infatti ha interessato 1.413.000 spettatori con il 6.1% di share, ottenendo il risultato più alto tra i talk politici del martedì. Al secondo posto, tra Cartabianca e DiMartedì si posiziona Fuori dal coro con il suo 4,8% di share.

Ascolti tv, il crollo di Dimartedì: fine di un’era?

La caduta del programma di Floris era già iniziata la scorsa settimana, quando DiMartedì aveva coinvolto agli ascolti soltanto 1.041.000 spettatori con uno share del 4,5, mentre Cartabianca lo superava – di poco – con 1.1100.000 spettatori pari ad uno share del 4, 9%. A cosa sarà dovuta la rivincita di Bianca Berlinguer? Perché il programma di Floris perde colpi? Sarà a causa degli argomenti trattati? Difficile, in questo caso, poiché sia Floris che Berlinguer hanno intrattenuto il pubblico discutendo dell’emergenza Coronavirus. Allora sarà merito degli ospiti in studio? Possibile. I numeri, comunque, non mentono: DiMartedì era il fiore all’occhiello di La7, ma il tempo ha lasciato posto a una dura (e amara) verità. Come l’avrà presa Floris? Riuscirà a salvarsi in calcio d’angolo oppure si avvicina la fine di un’era?

 

Leggi anche:

 

1. Il video virale di Floris che chiede a Di Maio: “Do you speak english?” / 2. Migranti, scontro Salvini-Floris a Di Martedì: “Tra chi ti guarda anche delinquenti”. La risposta del conduttore: “Anche tra chi ti vota” / 3. Tosca canta “Bella ciao” a Dimartedì, Bersani si commuove in diretta | VIDEO

Ti potrebbe interessare
TV / Le regole della pazzia: quello che bisogna sapere del film su Rai 2
TV / Mrs Doubtfire – Mammo per sempre: trama, cast e streaming del film su Italia 1
TV / Sapiens – Un solo pianeta: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 28 maggio
Ti potrebbe interessare
TV / Le regole della pazzia: quello che bisogna sapere del film su Rai 2
TV / Mrs Doubtfire – Mammo per sempre: trama, cast e streaming del film su Italia 1
TV / Sapiens – Un solo pianeta: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 28 maggio
TV / Banana Joe: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Se Dio vuole: trama, cast e streaming del film
TV / Tutti in piedi: tutto quello che sappiamo sul film su Rai 1
TV / Tutti in piedi streaming e diretta tv: dove vedere il film
TV / Tutti in piedi: il cast del film
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda oggi, sabato 28 maggio 2022
TV / Ascolti tv venerdì 27 maggio: Domenica In Show, L’isola dei Famosi, Bombshell