Me
HomeSpettacoliTV

Adriano Olivetti – La forza di un sogno, il film per la tv con Luca Zingaretti

Il noto imprenditore che lavorò nella fabbrica di famiglia, rivoluzionando la concezione del posto di lavoro

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 19 Nov. 2019 alle 17:00 Aggiornato il 19 Nov. 2019 alle 17:37
Immagine di copertina

Adriano Olivetti – La forza di un sogno, il film per la tv con Luca Zingaretti

Arriva in replica su Rai 1 il film dedicato ad Adriano Olivetti – La forza di un sogno. Definito una miniserie, anche se in realtà è un film diviso in due parti, Adriano Olivetti racconta la vita dell’omonimo imprenditore ed è diretto da Michele Soavi. Non sapete chi è? Oltre ad aver diretto film come Arrivederci amore, ciao e Il sangue dei vinti, il regista è il nipote dell’imprenditore Olivetti.

“Per me è stata un’operazione delicata. Avevo paura di rompere con le mie mani questo vaso di cristallo che era l’idea di mio nonno, tramandata dai racconti dei miei genitori”, ha spiegato il regista, imparentato da parte della madre.

L’imprenditore in questo film ha le fattezze di un volto amatissimo dagli italiani per aver interpretato il Commissario Montalbano: Luca Zingaretti si cala nelle vesti di Adriano Olivetti, colui che ideò la macchina da scrivere.

“Era un uomo che si occupava degli altri, innamorato del genere umano. Questo è un ruolo che porterò dentro per sempre”, così descrive Zingaretti il suo personaggio.

Il film narra la vita del noto imprenditore a partire dal 1943, trattando fatti realmente accaduti per mescolarli con la finzione (soprattutto per l’aspetto romantico inserito nel film).

Adriano Olivetti – La forza di un sogno, la trama del film

Il film dedicato ad Adriano Olivetti, l’uomo che è riuscito a realizzare un sogno, arriva su Rai 1. Il suo obiettivo era quello di creare una fabbrica che non fosse soltanto questo, ma anche un luogo di crescita culturale e morale dell’uomo, un luogo che potesse essere un modello da seguire per l’intera nazione.

La vita di Adriano Olivetti, l’imprenditore che realizzò la macchina da scrivere, in questo film parte dal 1943, quando entrò in fabbrica come un semplice apprendista nell’azienda di famiglia. All’epoca aveva soltanto 12 anni e la storia segue il suo percorso fino a quando non è stato in grado di realizzare il suo primo calcolatore elettronico.

Il protagonista molto presto capirà la vera natura della fabbrica, un giorno si ritroverà a dover fare i conti con la carica di amministratore delegato e dovrà maturare l’idea di cambiare profondamente le condizioni di vita e di lavoro dei suoi operai.

Il film proposto in tv parte con un tocco mistery. Ci troviamo negli uffici della CIA, è il 1960, e l’agente Karen Bates ha appena terminato una relazione con la Lettera 22, la macchina per scrivere realizzata proprio dall’oggetto della sua relazione. Karen deve sorvegliare Adriano Olivetti, colui che ha messo appunto un nuovo, rivoluzionario, elaboratore elettronico. La tensione è palpabile durante la riunione con i vertici dell’intelligence e per ovvi motivi.

Di fatto, poco dopo, durante un viaggio in treno, Olivetti muore a causa di un infarto.

La trama della prima puntata di Adriano Olivetti, il film

Adriano Olivetti – La forza di un sogno, il cast

Chi vediamo nel cast di Adriano Olivetti – La forza di un sogno? Come abbiamo già detto nel primo paragrafo, a interpretare il protagonista è Luca Zingaretti, volto amato dagli italiani per aver interpretato in tutti questi anni il Commissario Montalbano, nato dalla penna di Andrea Camilleri.

Stefania Rocca invece interpreta l’agente della CIA Karen Bates. La Rocca è conosciuta per aver recitato in diversi film come Giochi d’equilibrio, L’amore è eterno finché dura, Voce del verbo amore, Go Go Tales, Mamma o papà, Sono tornato, Abbraccialo per me. In tv, però, l’abbiamo vista anche nelle serie I ragazzi del muretto 3, Una grande famiglia, Altri tempi, Di padre in figlia e Mentre ero via (il regista anche qui è Michele Soavi).

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Francesco Pannofino, che qui interpreta Dalmasso, è un attore molto conosciuto, soprattutto come doppiatore (essendo la voce di George Clooney, Antonio Banderas e tanti altri); di recente, l’abbiamo visto nei film L’uomo che comprò la Luna e A mano disarmata.

Nel film dedicato a Olivetti vediamo anche Massimo Poggio, attore che abbiamo visto al cinema nei film Nevermind e Copperman ma soprattutto in tv con Extravergine, Figli del destino, La strada di casa e Baby, che qui interpreta Mauro Barale.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

E tra gli altri attori che compongono il cast vediamo Elena Radonicich che interpreta Grazia, Francesca Cavallin che interpreta Paola Levi, Serena Rossi che interpreta Teresa, Domenico Diele che interpreta Libero e Bruno Armando che interpreta Arrigo.

Adriano Olivetti – La forza di un sogno, dove vederlo in tv e in streaming

Ma dove vedere Adriano Olivetti – La forza di un sogno? Il film va in onda in prima serata su Rai 1 in replica martedì 19 novembre 2019 alle ore 21:25.

Chi vuole seguire in diretta tv il film dedicato a Olivetti potrà sintonizzarsi al tasto 1 del telecomando del digitale terrestre, ma anche al tasto 501 per la versione HD. Chi dispone di un decoder Sky troverà Rai 1 anche al tasto 101.

Chi invece vuole seguire in diretta streaming il film di Olivetti potrà accedere a RaiPlay, la piattaforma che mette a disposizione tutti i contenuti dei canali principali (e non) di Viale Mazzini ai propri utenti. Tutto quello che dovete fare è accedere – o registrarvi – alla piattaforma streaming e selezionare il programma di vostro interesse.

Ma non è finita qui, perché chi ha da fare e non può seguire questa sera la diretta streaming del film potrà trovarlo su RaiPlay anche nei prossimi giorni grazie alla funzione on demamd.

Il film su Adriano Olivetti – La forza di un sogno è diviso in due puntate: la prima andrà in replica questo martedì.