Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Sanremo 2019: le parole di Baglioni e Ligabue dal balconcino dell’Ariston prima della quarta puntata

Di Antonio Scali
Pubblicato il 10 Feb. 2019 alle 00:00 Aggiornato il 21 Feb. 2019 alle 12:49
0
Immagine di copertina

Sanremo 2019 balconcino | Tg1 | Vincenzo Mollica | Rai 1 | Bisio | Baglioni | Raffaele

SANREMO 2019 BALCONCINO – Comincia la sera del 5 febbraio 2019 la 69esima edizione del Festival di Sanremo, che vede alla conduzione Claudio Bisio e Virginia Raffaele, al fianco di Claudio Baglioni, confermato alla direzione artistica. Un’edizione molto attesa, dopo il grande successo dello scorso anno. Anche a Sanremo 2019 non ci saranno eliminazioni, e quindi tutti i 24 Big resteranno in gara fino alla finale di sabato 9 febbraio.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Prima dell’inizio ufficiale delle 5 puntate, con la diretta su Rai 1 in prima serata, un appuntamento tradizionale è il collegamento con il Tg1. Da anni infatti il giornalista Vincenzo Mollica, inviato a Sanremo per il telegiornale della rete ammiraglia Rai, si collega dal balconcino del teatro Ariston con i conduttori del Festival per carpire le loro emozioni e le ultime anticipazioni a pochi minuti dall’inizio della diretta.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Sanremo 2019

Un appuntamento tradizionale, divenuto nel corso degli anni un must irrinunciabile per tutti i fan di Sanremo.

Ecco le parole dei tre conduttori di Sanremo 2019, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele al Tg1 subito prima dell’inizio della diretta.

Sanremo 2019 balconcino | Quarta serata

Sta per iniziare la quarta serata del Festival di Sanremo, quella dedicata tradizionalmente ai duetti. Tanti dunque gli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston al fianco dei 24 Big in gara. Un’occasione per risentire le canzoni in una versione riarrangiata e originale.

Nel corso della tradizionale intervista dal balconcino dell’Ariston con Vincenzo Mollica del Tg1, il direttore artistico Claudio Baglioni ha dichiarato: “Su questo balconcino ormai si decidono le sorti dell’italia. Siamo soddisfatti degli ascolti di questa terza serata, che ha avuto mezzo milione di ascolti in più rispetto all’anno scorso. Ringrazio Celentano per le belle parole che ha avuto nei vostri confronti, è stato il mio mito da ragazzo, posso dire che è stato il mio cantante preferito. È stato il primo vero dirottatore.

Questa sera ci sarà il connubio tra tante discipline, non solo musicali. Si esibiranno sui 60-70 artisti. Con Ligabue faremo un omaggio a un maestro come Guccini. È la prima volta a Sanremo”, ha commentato Baglioni.

Per Ligabue, ospite di questa quarta serata, “l’anno prossimo Guccini farà 80 anni. Canteremo “Dio è morto”, una canzone ancora oggi molto attuale. Luci d’America, il mio nuovo brano, ricorda che lo sguardo che mettiamo nelle cose cambia tutto. Salire a Sanremo emoziona molto, c’è tanta pressione. Ammetto di essere un po’ agitato!”.

Sanremo 2019 balconcino | Terza serata

Prima dell’inizio della terza serata, il direttore artistico del Festival di Sanremo Claudio Baglioni, nella classica intervista al balconcino del teatro Ariston con Vincenzo Mollica: “Siamo molto soddisfatti degli ascolti, anche perché sta aumentando molto l’ascolto dei più giovani, che si erano allontanati dal Festival negli ultimi anni. Anche questa sera 12 Big e poi molto spazio all’intrattenimento e allo show”.

Per Claudio Bisio, uno dei conduttori di Sanremo 2019, “da ieri abbiamo iniziato a divertirci sul serio, adesso ne vedrete delle belle!”.

Virginia Raffaele commenta: “Abbiamo rotto il ghiaccio, dopo l’emozione iniziale. Ieri è stato molto divertente essere nei panni, in tutti i sensi, della Carmen”.

Per Antonello Venditti, uno degli ospiti più attesi di questa terza serata del Festival: “Torno al Festival dopo 19 anni, per i 40 anni dell’album Sotto il segno dei pesci, la farò per la prima volta dal vivo in televisione. Sanremo appartiene alla nostra vita, ognuno lo vede come vuole. Di quel disco la canzone più importante è secondo me proprio Sotto il segno dei pesci, sarà un piacere e un onore cantarla insieme a tutti voi”.

Sanremo 2019 balconcino | Seconda serata

Prima dell’inizio della seconda serata, il direttore artistico del Festival di Sanremo Claudio Baglioni, nella classica intervista al balconcino con Vincenzo Mollica si è detto pronto per la seconda serata: “Sono soddisfatto del risultato della prima serata: siamo andati vicinissimi alle soddisfazioni dell’anno scorso e poi molti giovani ci hanno visto. Sanremo non è solo il Colosseo della musica, ma anche una mostra contemporanea.

Le canzoni sono state molto apprezzate, nella loro varietà di generi. Anche gli ospiti sono stati scelti adeguatamente: sono grandi artisti italiani ma internazionali al tempo stesso”.

Per Fiorella Mannoia “Sanremo, il palco dell’Ariston, è croce e delizia: mette sempre un’ansia indescrivibile. Non si capisce perché! Ma Baglioni è bravo a metterti a tuo agio”.

Riccardo Cocciante, infine, tra gli ospiti di questa sera, ricorda che “tornare a Sanremo è un appuntamento piacevole. Ritorno nella mia acqua e nella mia terra, l’Italia”.

Sanremo 2019 balconcino | Prima serata

Queste le parole del direttore artistico Claudio Baglioni nella consueta intervista con Vincenzo Mollica: “Una festa all’insegna dell’armonia. L’anno scorso era l’immaginazione, quest’anno l’armonia. Al centro come sempre la grande musica. Ci saranno grandi sorprese e tanti ospiti”.

Per Claudio Bisio, al debutto come conduttore del Festival, “insieme a Baglioni e Virginia Raffaele siamo come un ensamble di jazz, varie voci che poi si fondono insieme”.

“La musica è armonia, e se dovessimo cantare male, almeno riderete”. commenta Virginia Raffaele

Dal celebre balconcino dell’Ariston sono intervenuti anche Andrea Bocelli con suo figlio Matteo, tra gli ospiti più attesi di questa prima serata. “Tutto era partito qui 25 anni fa, spero di mantenere le aspettative. Quel giorno è stato commovente per me, con mio padre e mia madre presenti in sala: mio padre si era messo in fondo per non essere riconosciuto. Canterò in duetto con Baglioni”, ha dichiarato Andrea Bocelli.

“Il palcoscenico dell’Ariston è unico, sarà una grande emozione e una grande responsabilità”, ha commentato Matteo Bocelli, appena ventenne.

Sanremo 2019 balconcino | Anticipazioni quarta serata

Il venerdì di Sanremo 2019 è pieno zeppo di ospiti, visto che si tratta della serata dei duetti con ospite. Ciascun cantante in gara, dunque, si esibisce con il proprio brano, rivisitato e cantato assieme a un artista ospite (Qui tutti i nomi della sera dei duetti).

Ma il parterre di ospiti non si ferma ai duetti: per venerdì 8 febbraio, infatti, è atteso all’Ariston anche Ligabue, che presenta il suo nuovo album “Start”. Il cantante, insieme a Baglioni, renderà omaggio a Francesco Guccini.

LEGGI ANCHE: Tutti gli ospiti, serata per serata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.