Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Pietro Castellitto: “Chi è cresciuto a Roma Nord ha fatto il Vietnam”

Immagine di copertina
Credit: Ansa photo

“Non credo esista un posto più feroce. Chi è cresciuto a Roma Nord ha fatto il Vietnam” ha raccontato l’attore e regista Pietro Castellitto, 30 anni tra pochi giorni, in un’intervista su Sette. Figlio di Sergio e della scrittrice Margaret Mazzantini, ha esordito al cinema a 13 anni nel film “Non ti muovere” diretto dal padre e tratto dall’omonimo libro della madre. Ma la sua adolescenza non è stata sempre così facile. È cresciuto in una zona della Capitale che è “un mondo tremendamente delicato e crepuscolare. Un mondo dove i valori basilari dell’esistenza – voglia di potenza, di bellezza, di soldi e successo – sono ancora in voga”, ha raccontato, in riferimento alla zona Nord della città. E ha aggiunto “Dinamiche indicate come negative dal mio mondo di provenienza e da buona parte della società”. Eppure, il paragone “Roma Nord come il Vietnam” ad alcuni, in rete, è sembrato azzardato: “Il Vietnam ringrazia sentitamente! #ParioliIsTheNewVietnam” ha scritto un utente.

Castellitto jr, nel corso dell’intervista, ha parlato della sua turbolenta esperienza scolastica: “A scuola venni cacciato per aver sputato nel diario di una compagna. Lei mi tirò il cancellino sullo zaino, io le presi il diario, non sapendo ancora quanto fosse importante il diario per le ragazze” a quel punto ha raccontato di essere stato chiamato in presidenza dove ad attenderlo c’erano preside, vicepreside e professori disposti in semicerchio: “Negai di essere stato io, ma guardando molti crime mi prese la paranoia che avrebbero fatto fare il test del dna dello sputo, quindi precisai: “Io però quel diario l’ho toccato””.

Parlando dei genitori, ha capito di essere figlio di Sergio Castellitto quando ha sentito Raffaella Carrà dire in televisione “Abbiamo qui Sergio Castellitto, il più grande attore italiano”. Mentre ha realizzato di essere figlio di Margaret Mazzantini alla vittoria del Premio Strega: “La chiamai e lei mi rispose. In quel momento vidi mia madre in tv che parlava al telefono con me”, ha raccontato.

Nel corso della sua vita sono, poi, arrivate molte soddisfazioni sia sul piano professionale sia su quello “scolastico”. Dalla laurea in Filosofia alla Sapienza di Roma, al David di Donatello come miglior regista esordiente per “I predatori”. Stesso premio per i Nastri d’Argento 2021. E sempre di quest’anno è la pubblicazione del suo primo romanzo “Gli iperborei”. Tra le sue interpretazioni più recenti ci sono quella nel ruolo di Francesco Totti nella serie tv di sky “Speravo de morì prima” e Cencio in “Freaks out”, il nuovo film di Gabriele Mainetti.

Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 19 gennaio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv martedì 18 gennaio: Meraviglie, Juventus-Sampdoria, DiMartedì
TV / Meraviglie 2022 streaming e diretta tv: dove vedere la quarta puntata
Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 19 gennaio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv martedì 18 gennaio: Meraviglie, Juventus-Sampdoria, DiMartedì
TV / Meraviglie 2022 streaming e diretta tv: dove vedere la quarta puntata
TV / Back to school: anticipazioni e ripetenti della terza puntata su Italia 1
TV / Un’ora sola vi vorrei streaming e diretta tv: dove vedere la puntata di oggi, 18 gennaio
TV / Meraviglie 2022: le anticipazioni sulla quarta puntata, 18 gennaio
TV / Cartabianca: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera 18 gennaio su Rai 3
TV / Fuori dal coro: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, martedì 18 gennaio 2022
TV / Juventus Sampdoria streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
TV / Back to school streaming e diretta tv: dove vedere il programma di Nicola Savino