Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

Paul McCartney torna in Italia: annunciate due date per il 2020, a Napoli e Lucca

Immagine di copertina
Paul McCartney. Credit: Instagram

Paul McCartney annuncia due date in Italia: a Napoli e a Lucca

Paul McCartney torna in Italia e sceglie Napoli e Lucca per le due date italiane. A sette anni dal suo ultimo concerto nel nostro paese, l’ex Beatle torna a suonare in Italia nel 2020. Dopo ben 29 anni, il musicista britannico torna a calcare il palco di Napoli e per la prima volta salirà su quello di Lucca.

Il 10 Giugno a Napoli, Piazza Plebiscito, e 13 giugno a Lucca, Mura Storiche, nell’ambito del Lucca Summer Festival. I biglietti saranno in vendita dalle ore 10.00 di lunedì 25 novembre su Ticketone e sul portale D’Alessandro e Galli, mentre un pre-sale esclusivo tramite i canali di Virgin Radio sarà attivato venerdì 22, come riportato a questo link.

Per quanto riguarda i prezzi, 78 euro per il parterre in piedi a Napoli, 130 euro per lo spazio pit sotto il palco, 220 euro per le tribune numerate a Napoli, parterre da 86 euro, pit da 130 e tribune numerate da 220 a Lucca.

“Non posso credere che siano passati sette anni dal nostro ultimo concerto in Italia. Ci siamo divertiti tantissimo in quell’ultimo viaggio quindi siamo certi che queste saranno due serate memorabili per noi e non vediamo l’ora di tornare”, ha detto l’artista annunciando i due grandi eventi previsti per la prossima estate.

“Un ulteriore bonus per me è il fatto che questa sarà la mia prima volta di sempre a Lucca. Tieniti pronta a scatenarti, Italia!”, ha aggiunto ancora Paul McCartney. Da quando ha dato il via al suo tour mondiale Freshen Up, il celebre bassista dei Beatles ha toccato ben 12 paesi per un totale di 39 spettacoli. L’ultima tranche si è conclusa con un concerto sold-out al Los Angeles Dodger Stadium lo scorso luglio.

All’età di 77 anni Paul McCartney non ha proprio intenzione di scendere dal palco e, a giudicare dalla grossa affluenza ai suoi concerti – che vedono accalcarsi sotto al palco giovani e meno giovani in un melting pot generazionale senza eguali – l’artista fa bene a continuare i suoi tour in giro per il mondo.

A commentare il prossimo arrivo a Napoli del grande artista è il primo cittadino, che su Instagram saluta l’artista e lo ringrazia: “Paul, ti aspettavamo da tanto. Siamo orgogliosi che tu abbia scelto Napoli come prima tappa del tuo tour 2020 a piazza del Plebiscito. Welcome back”.

Paul McCartney torna ad Abbey Road
Ti potrebbe interessare
Musica / La crisi di Bono Vox: “Le canzoni degli U2 mi imbarazzano. Il nome della band? Mai piaciuto”
Musica / Luca Maris su MTV Germany
Musica / Nuovo record per i Maneskin: sono gli italiani più ascoltati al mondo
Ti potrebbe interessare
Musica / La crisi di Bono Vox: “Le canzoni degli U2 mi imbarazzano. Il nome della band? Mai piaciuto”
Musica / Luca Maris su MTV Germany
Musica / Nuovo record per i Maneskin: sono gli italiani più ascoltati al mondo
Musica / I Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones e infiammano Las Vegas
Musica / Fedez, spopola il video “Morire, morire” in cui viene pestato da fascisti e pugnalato da un prete
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”