Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

Esce “Fortuna”, il nuovo disco di Emma Marrone: “Un buon motivo per sorridere”

Immagine di copertina
Emma Marrone. Credit: Instagram

“Fortuna”, il nuovo disco di Emma Marrone dopo la malattia

Emma Marrone è tornata, più forte di prima: esce il suo nuovo disco e si chiama “Fortuna”, un titolo che in una sola parola dice tanto, tantissimo. La cantante leccese l’aveva detto che non sarebbe andata via per molto. E, infatti, nonostante la malattia ha continuato a lavorare.

Quando ha annunciato di ritirarsi per un po’, Emma Marrone non ha mancato di aggiungere che sarebbe tornata “più forte di prima! Ci sono troppe cose belle della vita da vivere insieme”. E insieme Emma vuole festeggiare questo nuovo, importante traguardo.

“Fortuna” arriva in un momento delicato della vita dell’artista pugliese. “Questo disco rappresenta per me un buon motivo per sorridere e battere il tempo con i piedi, la consapevolezza di essere liberi e di poter viaggiare ovunque anche solo con la mente”, spiega la cantante salentina.

Emma Marrone risponde ai messaggi d’affetto dei fan: “Grazie per tutto l’amore”

La malattia è tornata, ma Emma l’ha affrontata a muso duro come ha sempre affrontato le sfide della vita. “Succede. Succede e basta”, aveva detto quando ha annunciato, un mese fa, di lasciare per un po’ la musica per curarsi. “Questo non era proprio il momento giusto, ma in certi casi nessun momento lo sarebbe stato”, aveva aggiunto in quel momento, quando tutto è sembrato crollare e quando lei ha invece avuto la forza di rimettere insieme i pezzi, ancora.

La tracklist del disco. Credit: Instagram

“Ero a Los Angeles la prima volta che ho ascoltato i provini dei brani. I finestrini tirati giù completamente mentre percorrevo le strade infinite di questa enorme città e avevo voglia di scendere dalla macchina e di ballare”, racconta con l’entusiasmo di sempre. “Sono la ragazza più felice del mondo”, ha commentato lei, come se quello che ha passato l’avesse solo rafforzata, come se la malattia l’avesse messa di fronte a una verità che troppo spesso ignoriamo: la fortuna, appunto, di esserci, di esistere, di vivere.

Un anno importante, questo 2019, per Emma, che festeggia con “Fortuna” i suoi primi dieci anni di carriera. Era il 2009 quando metteva piede nella scuola di Amici di Maria De Filippi, era il 2009 quando Emma si faceva conoscere e amare dal grande pubblico.

Il commovente messaggio con cui Emma Marrone ha annunciato la malattia sui social

“Dieci anni. Non sono tanti ma nemmeno pochi. Sono il risultato dell’amore del mio pubblico (la mia Brown Crew) che da sempre mi ha accompagnato in questo viaggio a volte duro, ma meraviglioso senza lasciare mai la mia mano, vi amo. Ho imparato tante cose e spero di avere la possibilità di impararne ancora tante. Voglio imparare a non finire mai. Voglio essere io ma nuova ogni giorno”, scrive la cantante nei ringraziamenti del disco.

“Voglio continuare a saper accettare quello che la vita mi metterà davanti. E voglio stupirmi ogni volta per ogni piccola cosa inaspettata che accadrà. Voglio la bellezza intorno a me e i sorrisi buoni delle persone che mi amano davvero. Voglio continuare per tutti quelli che non ce l’hanno fatta. Voglio la musica. Ancora e ancora. Per tutta la vita”, continua la 35enne salentina.

“Fortuna” (Universal/Polydor) esce il prossimo 25 ottobre. Ad anticipare l’ultimo lavoro di Emma il brano scritto da Vasco Rossi e Gaetano Curreri “Io sono bella”. Emma in questo disco, però, torna a essere anche autrice oltre che interprete: un risultato importante che la cantante celebrerà il 25 maggio prossimo, giorno del suo compleanno, quando salirà sul palco dell’Arena di Verona e canterà per i suoi fan la sua “Fortuna”.

Ti potrebbe interessare
Musica / Caro Miguel Bosé, non stonare sul Covid: la videolettera di Riccardo Bocca
Musica / Sanremo l'ha vinto Madame (di M. Giorgi)
Musica / Salvate Massimo Pericolo e Madame dall’Hype (di Diego Carluccio)
Ti potrebbe interessare
Musica / Caro Miguel Bosé, non stonare sul Covid: la videolettera di Riccardo Bocca
Musica / Sanremo l'ha vinto Madame (di M. Giorgi)
Musica / Salvate Massimo Pericolo e Madame dall’Hype (di Diego Carluccio)
Musica / “Promuovi la tua musica”, uscita la compilation del contest a sostegno della musica emergente
Costume / Fedez torna a parlare degli attacchi di panico: “Stavo per vomitare, vedevo sfocato e mi mancava il respiro”
Musica / Direttore o direttrice? È la paura che ingessa la lingua (di R. Bocca)
Musica / Essere gay a Sanremo (di M. Giorgi)
Musica / Amadeus riapre la porta: “Io e Fiorello anche l’anno prossimo a Sanremo? Vediamo”
Musica / "Votate per Fedez": polemica per l'appello su Sanremo di Chiara Ferragni
Musica / Il Dominio degli uomini al Festival di Sanremo (di M. Vicino)