Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Beethoven, il concerto omaggio in diretta streaming per celebrare i 250 anni dalla nascita

Di Redazione TPI
Pubblicato il 20 Dic. 2020 alle 09:51
0
Immagine di copertina

L’omaggio ai 250 anni dalla nascita di Beethoven da parte del Teatro Comunale di Bologna

Domenica 20 dicembre, alle ore 17:30, in diretta streaming sul canale Youtube si potrà seguire l’omaggio ai 250 anni dalla nascita di Beethoven da parte del Teatro Comunale di Bologna.

Con l’esecuzione della Settima e dell’Ottava Sinfonia di Ludwig van Beethoven, dirette da Asher Fisch, si conclude il ciclo di tre concerti in streaming dedicati al grande compositore tedesco per i 250 anni dalla nascita. L’appuntamento è in programma domenica 20 dicembre alle 17.30 sul canale YouTube del Teatro Comunale di Bologna, nell’ambito del palinsesto #apertinonostantetutto promosso attraverso la piattaforma digitale dell’ANFOLS.

Beethoven lavorò alla Settima e all’Ottava nel medesimo periodo, tra il 1811 e il 1812. Definita da Richard Wagner “l’apoteosi della danza” per il ritmo penetrante che la contraddistingue, la Sinfonia n. 7 il la maggiore op. 92 venne eseguita pubblicamente per la prima volta nella sala dell’Università di Vienna l’8 dicembre 1813 per una occasione benefica: particolare successo fu riscosso dall’Allegretto. La Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93, ribattezzata da Beethoven «piccola Sinfonia» per la sua brevità, venne presentata al pubblico il 27 febbraio 1814 nella grande sala del Ridotto di Vienna ed è caratterizzata da uno spirito gioioso e da un ritorno al modello della forma classica.

Grande specialista del repertorio romantico tedesco, che ha affrontato nella sua carriera anche l’integrale delle sinfonie beethoveniane, Asher Fisch è il Direttore principale della West Australian Symphony Orchestra di Perth e collabora con prestigiose compagini internazionali come la London Symphony Orchestra, la Chicago Symphony Orchestra e i Berliner Philharmoniker, e teatri come la Wiener Staatsoper e la Bayerische Staatsoper.

I concerti sono registrati a porte chiuse, senza pubblico in sala, con i musicisti disposti nella platea della Sala Bibiena svuotata dalle poltrone. Il palinsesto #apertinonostantetutto del Comunale proseguirà fino al 10 gennaio. www.tcbo.it. Qui il link della diretta.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.