Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

I Subsonica dedicano un concerto ad Antonio Megalizzi, il giornalista ucciso nell’attentato di Strasburgo

Immagine di copertina

I Subsonica sono impegnati nel tour europeo che ha toccato città come Dublino, Londra, Amsterdam e nel weekend Bruxelles, nel quartiere Molenbeek-Saint-Jean, dove la band si è esibita in due date.

Il quartiere della capitale belga, Molenbeek-Saint-Jean è diventato secondo molti una delle basi europee del terrorismo islamico. Una delle ultime morti per mano di un terrorista è proprio quella di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista ucciso nell’attentato ai mercatini di Natale a Strasburgo l’11 dicembre 2018.

La band torinese è salita sul palco della Vk Concert hall ricordando il giovane reporter trentino. Antonio Megalizzi era innamorato dell’Europa e stava mettendo tutte le sue energie nel progetto di un’emittente europea: Europhonica.

“L’Europa è in mezzo al guado” ha dichiarato Max Casacci, il leader dei Subsonica, in un incontro con la stampa alla Piola Libri, casa della cultura italiana a Bruxelles.

“Abbiamo deciso perciò di rilanciare una riflessione sull’Unione aderendo al progetto Europe Now, un progetto culturale e artistico per riscoprire i valori dell’Europa e opporsi al disfattismo sovranista”.

La band torinese ha da poco pubblicato il nuovo album “Otto”. Per sostenere un’idea positiva dell’Europa hanno lanciato l’hashtag #europasonoio con il quale i fan possono esprimere la propria idea sulla comunità europea attraverso una serie di video e foto.

“Il futuro sembra andare verso un nuovo Medioevo, ecco perché c’è chi è convinto che la terra sia piatta” dice scherzando Boosta, il tastierista dei Subsonica.

“Ci stiamo chiudendo sempre di più in una sorta di feudalesimo ma l’Europa è un’opportunità “ prosegue “anche un concerto può servire: sul palco a Bruxelles abbiamo chiesto un minuto di silenzio per Antonio Megalizzi: quella partecipazione e quella solidarietà sono i valori dai quali far ripartire il sogno Europeo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo