Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Motta: tutto quello che c’è da sapere sul cantante in gara a Sanremo 2019

Immagine di copertina

Motta Sanremo 2019 | Carriera | Brani | Vita privata | Fidanzata | Instagram

MOTTA SANREMO 2019 – Francesco Motta, noto anche solo come Motta, è un cantautore e polistrumentista italiano in gara al Festival di Sanremo 2019 con il brano “Dov’è l’Italia”.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU SANREMO 2019

Ma chi è Motta? Il cantante nasce a Pisa il 10 ottobre 1986 da famiglia livornese. Nel 2006 è tra i fondatori del gruppo Criminal Jokers, band nata inizialmente con una matrice busker-punk, ma poi improntata su una musicalità più vicina alla new wave. Nel gruppo ricopre i “ruoli” di paroliere, cantante e batterista. La band fa il suo esordio nel 2010 con “This Was Supposed to Be the Future”, album prodotto da Andrea Appino, frontman degli Zen Circus.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Il secondo album dei Criminal Jokers, “Bestie”, il primo in italiano, esce due anni dopo. Nel frattempo Motta suona come polistrumentista nei concerti di Nada, Zen Circus, Il Pan del Diavolo e Giovanni Truppi.

Nel 2013, dopo il trasferimento a Roma, Motta inizia gli studi in composizione per film presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma, sotto la direzione artistica di Ludovic Bource e inizia a comporre diverse colonne sonore per film e documentari.

Nel 2016 la svolta: esce il suo primo album da solista intitolato “La fine dei vent’anni”, prodotto da Riccardo Sinigallia, che è anche coautore di alcuni brani.

Nel settembre seguente Motta viene candidato alla Targa Tenco 2016 nella categoria “Opera prima”. Il 20 settembre 2016 riceve il premio vincendo con enorme vantaggio sulla concorrenza. Inoltre si aggiudica anche il premio PIMI Speciale 2016 del MEI come artista indipendente italiano.

Il 26 gennaio 2018 pubblica il primo singolo “Ed è quasi come essere felice”; il 5 marzo 2018 il secondo singolo “La nostra ultima canzone”. Singoli che anticipano la pubblicazione del secondo album in studio, “Vivere o morire”, prodotto da Taketo Gohara. Il disco di Motta ottiene la Targa Tenco 2018 quale miglior disco in assoluto. Il 29 giugno 2018 pubblica il terzo singolo “Quello che siamo diventati”.

Infine la partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con il brano Dov’è l’Italia.

Motta Sanremo 2019 | Vita privata | Instagram

Dal 2017 è legato sentimentalmente all’attrice Carolina Crescentini che spesso compare al fianco del cantante. Anche sui profili social. Motta, infatti, come molti altri artisti, è molto attivo sui social, in particolare Instagram (qui il suo profilo), dove posta diversi contenuti legati al suo lavoro e alla sua vita privata.

Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”
Musica / “Promuovi La Tua Musica”, il 12 settembre a Roma la prima tappa del contest
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
Musica / Rovazzi ha perso il tocco magico
Musica / I Maneskin sono primi al mondo su Spotify: su Instagram le loro foto da bambini
Musica / Antonello Venditti: “Io, bullizzato fino ai 16 anni, ho pensato al suicidio. Il ddl Zan ce l’ho dentro”